Newsletter
Ultime News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

E’ morto all’età di 84 anni l’ex velocista americano Bobby Joe Morrow, l’unico sprinter bianco capace di vincere tre medaglie d’oro in un’Olimpiade: nei Giochi di Melbourne del 1956 aveva trionfato nei 100, 200 e nella staffetta 4×100. In quell’occasione, Morrow eguagliò il record del connazionale Jesse Owens, un’impresa che fu successivamente compiuta da un altro americano, Carl Lewis (medaglia d’oro anche nel salto in lungo nel 1984), e dal giamaicano Usain Bolt.

L’impresa di Mebourne valse a Morrow il titolo di sportivo dell’anno da parte della rivista Sports Illustrated, davanti al giocatore di baseball Mickey Mantle e al pugile Floyd Patterson. L’atleta texano si era ritirato nel 1958 ma nel 1960 era tornato a gareggiare tentando invano di qualificarsi per le Olimpiadi di Roma. Nell’ottobre 2006 gli è stato intitolato il Bobby Morrow Stadium a San Benito, in Texas, con 11.000 posti.