Newsletter
Ultime News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Diego Armando Maradona nega di essere in fin di vita ma avverte i suoi cinque figli che non gli lascerà nulla in eredità perché vuole dare tutto in beneficenza. È il messaggio contenuto in un sorprendente video con cui il 59enne ex Pibe de Oro ha voluto replicare alla figlia Giannina che nei giorni scorsi aveva lasciato intendere che si stesse spegnendo, “ucciso dall’interno” dai sedativi. 

“Vi voglio dire che non sto affatto morendo, che dormo tranquillamente perché lavoro”, ha premesso Maradona nel video girato apparentemente all’interno della sua casa in Argentina. Poi si è rivolto direttamente a Giannina che aveva invitato i fan a “pregare per lui”, sostenendo che era sedato dai farmaci come “un leone in gabbia”. “Non so cosa intendesse dire o cosa abbia fatto”, è la replica della leggenda del calcio mondiale,  “quello che so è che quando diventi vecchio la gente si preoccupa di più di quello che lasci rispetto a quello che fai”.

“Vi voglio dire che non lascerò alcunché, perché ho intenzione di donarlo”, ha avvertito Maradona, “non ho intenzione di dare via tutto quello che ho guadagnato nella mia vita, lo darò in beneficenza” E Maradona, che nel passato ha avuto problemi di dipendenza da droghe farmaci e cibo, ha aggiunto con un sorriso: “Sto benissimo”.

Al di là delle tante voci di figli illegittimi sparsi per l’America latina, Maradona ufficialmente ha cinque ‘eredi’: Diego Junior, frutto della relazione con Cristina Sinagra; Dalma e Giannina, nate dal matrimonio con Claudia Villafañe; Jana, nata da una relazione con una donna di Mar del Plata; Dieguito Fernando, figlio di Verónica Ojeda.