Newsletter
Ultime News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

È italiana la donna più veloce del mondo in caduta libera nel paracadutismo sportivo: Mascia Ferri ha infatti stabilito il nuovo record mondiale femminile con 418,25 chilometri l’ora e conquista due medaglie d’argento. L’Italia si aggiudica le sue prime due medaglie FAI e il record del mondo nella disciplina Speed Skydiving, e il merito è tutto rosa. La quarta Coppa del mondo e il Campionato europeo di Speed Skydiving si sono svolti tra il 13 e il 15 agosto 2019 a Dunkeswell, in Inghilterra.

Le condizioni meteo hanno costretto a ridurre il numero di lanci previsti dal regolamento e messo a dura prova gli atleti provenienti da undici nazioni diverse. Dopo un primo lancio poco deciso, Mascia Ferri, campionessa italiana e detentrice del record nazionale, ha recuperato uno svantaggio di ben 32 kmh mostrando una grande tenacia che le ha permesso di fissare, al terzo round, il Record del mondo femminile di Speed Skydiving con 418,25 kmh di velocità in caduta libera.

Con gli altri tre lanci, Mascia ha conquistato il podio aggiudicandosi la medaglia d’argento della Coppa del mondo e la medaglia d’argento del Campionato europeo con soli 0,81 kmh di differenza dall’atleta tedesca. Stefano Celoria, Campione italiano e detentore del record nazionale, mantenendo una media di gara di 475,50 kmh si è confermato tra i primi 10 uomini più veloci del mondo.