Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Dopo 20 anni, la nazionale di calcio femminile riesce a conquistare i mondiali. Le azzurre hanno battuto 3-0 il Portogallo allo stadio 'Franchi' di Firenze, aggiudicandosi la fase finale del torneo di Francia 2019. Punteggio pieno – sette vittorie in sette partite – per le ragazze allenate da Milena Bertolini, che ora sono qualificate in maniera matematica. Sarà dunque ininfluente il risultato della sfida del prossimo 4 settembre con il Belgio, che era partito favorito e invece è ora secondo a 10 punti. Pur con una partita in meno, è un distacco grande e ora insuperabile rispetto ai 21 delle azzurre, che hanno all'attivo 18 reti segnate contro appena due subite. 

L'Italia parte fortissimo con una rete di Girelli al 3'. Le lusitane sono schiacciate nella loro metà campo, travolte dalla superiorità tecnica e fisica delle avversarie. Il raddoppio arriva appena otto minuti dopo con Salvai. Il Portogallo recupera lucidità nella seconda metà del primo tempo ma una distrazione su una rimessa laterale rischia di propiziare il 3-0: deviazione in extremis della portiera Morais su Bonansea. La juventina avrà modo di rifarsi.

Alla ripresa le portoghesi si presentano con due cambi ma le mosse del loro ct Neto non sortiscono gli effetti sperati. Le azzurre abbassano i ritmi ma sono ancora loro ad andare vicino al gol al 66' con Bonansea che colpisce la traversa e si vede negare di nuovo lo specchio della porta al 75' da un'altra prodezza di Morais. Nonostante la stanchezza, le italiane cercano l'assalto finale e, dopo un'altra traversa di Girelli all'84', Bonansea trova finalmente la realizzazione personale e segna il gol del 3-0 al 91'. Ai mondiali femminili non siamo mai andati oltre ai quarti, conquistati nel 1991. Ma partite come quella di oggi hanno dimostrato che l'aria è cambiata. E, la coincidenza con l'umiliante esclusione da Russia 2018, potrebbe spingere molti appassionati a guardare con meno distrazione all'avventura delle azzurre.

Flag Counter