Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

La Nba, lega di basket statunitense, ha annunciato l’avvio di un campionato under 15 in Senegal che comprenderà 30 scuole delle città di Dakar e Thiès a rappresentare ciascuna una delle 30 squadra della lega professionistica più importante nel mondo della pallacanestro.

“L’obiettivo è di continuare a rendere il basket accessibile a tutti i giovani ragazzi e ragazze che hanno la passione, affinché possano continuare a perseguirla. Il nostro programma junior Nba presenta una partecipazione mondiale noi 18 milioni di giovani in 53 diversi paesi al mondo” ha dichiarato a Voice of America il vicepresidente della Nba e direttore generale per l’Africa Amadou Gallo Fall. Il dirigente Nba ha anche aggiunto che ad oggi la lega Usa ha avviato 12 campionati in 11 paesi africani.

Per la National basketball association è il secondo programma di sviluppo dei giovani in Senegal, dopo la Nba Academy Africa, un centro che accoglie i migliori talenti da tutto il continente africano aperto lo scorso maggio. Il centro è il sesto che la Nba ha aperto a livello mondiale.
Decine di giocatori senegalesi negli anni hanno giocato nella Nba. L’ultimo è Gorgui Dieng, talentoso pivot dei Minnesota Timberwolves.

 

 

 

Flag Counter