Newsletter
Ultime News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Il vicepremier, Luigi Di Maio, rilancia l'invito ai Gilet gialli di marciare insieme: li "incontrerò presto per unirci nell'Ue" dice il leader M5s in un'intervista a Il Fatto Quotidiano "sto formando un gruppo per le Europee. E nei prossimi giorni incontrerò anche alcuni dei Gilet gialli. Stiamo organizzando un contatto, di certo con la parte che crede nell'impegno politico non violento. Se vogliono candidarsi alle Europee, io intendo spiegare loro che gruppo vogliamo creare".

Leggi anche: Il governo guarda alla Francia per le europee: Salvini a Le Pen, Di Maio ai gilet gialli

Un incontro, spiega Di Maio, cui potrebbe partecipare Di Battista, che "sarà con me durante tutta la campagna. E anche Davide Casaleggio ci supporterà mettendo a disposizione Rousseau".

Leggi anche: La vendetta di Parigi 

Ma la campagna di Bruxelles non si ferma ai Gil gialli: "Con polacchi e croati abbiamo quasi chiuso, mentre con i finlandesi contiamo di farlo in dieci giorni. Ma aspettiamo una risposta dai Gilet gialli e ci sono un altro paio di forze politiche con cui trattiamo". Il leader M5s non nasconde di voler creare un gruppo che vuole essere "l'ago della bilancia in Europa, partendo dai punti in comune. Nel gruppo ci sarà libertà di voto e comunque non condividiamo tutto con questi partiti". 

Leggi anche: Le tre campagne del governo per le elezioni europee