Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

In rete gira un video che invita a indignarsi per il fatto che Matteo Renzo fosse a Ibiza alla guida di una Lamborghini "pagata dai contribuenti". Il video è vero, ma la cosa in sé è una bufala. A spiegare come stanno veramente le cose è il segretario del Pd, che sui social network denuncia l'ennesima notizia falsa.

"Quel video è stato girato a Sant'Agata Bolognese dove festeggiavamo un accordo con la Lamborghini" spiega, "La casa madre pensava di costruire il nuovo modello a Bratislava ma lavorandoci duro, grazie al contributo di tanti – su tutti, Stefano Domenicali, Federica Guidi e Stefano Bonaccini – abbiamo ottenuto che l'investimento fosse fatto in Emilia. Morale della favola: più di 500 nuovi posti di lavoro. E domani pomeriggio la Lamborghini presenterà il nuovo SUV, made in Sant'Agata, non in Bratislava".

"Creare lavoro è più difficile che creare fake-news. Ma l'Italia ha bisogno di questo: occupazione, non disinformazione. Quel video della Lamborghini e di Ibiza ha raggiunto centinaia di migliaia di persone e molti ci avranno persino creduto. Ma per almeno 500 persone – i nuovi assunti – la vita è cambiata. E questo mi è sufficiente per dire: avanti, insieme. Avanti contro le falsità, avanti con chi crea posti di lavoro."

 

Flag Counter