Newsletter

Ultime News

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

(AGI) – Pyongyang, 11 mag. – E’ morto all’eta’ di 77 anni Kim Kyok-sik, l’ex capo di Stato maggiore dell’esercito nordcoreano considerato il responsabile dell’attacco alla corvetta di Seul “Cheonan” che nel 2010 causo’ 50 morti. Il bombardamento dell’isola sudcoreana di Yeonpyeong e l’affondamento della corvetta nel mar Giallo segnarono uno dei momenti di massima tensione nella penisola dalla fine della Guerra di Corea del 1950-1953. Kim Kyok-sik, che era stato anche ministro della Difesa dal 2007 al 2009, era malato di cancro. Pyongyang ha sempre negato ogni responsabilita’ nell’affondamento della corvetta Cheonan, avvenuto quando Kim Kyok-sik comandava il IV Corpo della provincia di Hwanghae, sulla costa occidentale. Nel 2013 il generale era stato promosso a capo di Stato maggiore dell’Esercito. (AGI) .

(AGI) – Roma, 11 mag. – “La scelta del ruolo unico ci obblighera’ a calibrare la quota di esterni che dovra’ essere piccola”. Lo afferma in una intervista al Corriere della Sera il Ministro per la Semplificazione e Pubblica Amministrazione Marianna Madia, a proposito dei dirigenti pubblici esterni assunti quindi senza concorso in vista dell’approdo di martedi’ alla Camera della riforma della Pubblica Amministrazione. “Ci saranno tre ruoli unici – ha spiegato – dovremo trovare un’unica quota contenuta per particolari esigenze”. E a proposito delle regole sui nuovi concorsi, Madia ha detto che “saranno fatti in base ai fabbisogni, superando il criterio della pianta organica . Per i dirigenti mi piacerebbe che all’ipertecnico di diritto amministrativo si preferisse chi sappia gestire risorse umane e economiche”. Il ministro, parlando poi del blocco dei contratti afferma di non temere una sentenza della Corte come quella sull’indicizzazione delle pensioni:” C’e’ gia’ stata una sentenza – afferma – che ha confermato il blocco purche’ temporaneo e finalizzato a meccanismi solidaristici nel Paese”. Madia ha poi annunciato la costituzione di un tavolo dopo la crisi economica: “stiamo sfruttando le attuali condizioni piu’ favorevoli per fare riforme che aiutino la crescita . Poi potra’ ripartire la dialettica normale sui contratti”. (AGI) .

(AGI) – Cleveland, 11 mag. – Un uomo di 40 anni e’ morto e altre quattro persone sono rimaste ferite, tra cui una donna incinta di 22 anni che versa in gravi condizioni, in una sparatoria a Cleveland, in Ohio. A darne notizia e’ stata la polizia locale. Tra i feriti c’e’ un’altra donna di 53 anni, le cui condizioni sono definite stabili, e due uomini di 24 e 45 anni, in condizioni critiche. (AGI) .

(AGI) – Roma, 11 mag. – Ha confessato il 30enne romano fermato dalla polizia perche’ sospettato di essere stato il rapinatore e violentatore di una tassista venerdi’ mattina nella capitale.

Secondo quanto riferito da fonti della Questura di Roma, all’uomo – S.B. le sue iniziali – si e’ arrivati grazie all’identikit fatto dagli specialisti della polizia in base alla descrizione fornita dalla vittima e quindi, una volta che lo stesso e’ stato diffuso, e’ arrivata alla Squadra Mobile una segnalazione che ha indirizzato gli investigatori su quella pista poi rivelatasi attendibile.

Il trentenne e’ stato cosi’ individuato e quindi fermato in prossimita’ di Pineta Sacchetti e condotto in Questura dove e’ stato interrogato dagli investigatori della IV sezione della Squadra mobile. In tarda serata la confessione.

A quanto pare l’uomo avrebbe precedenti per reati comuni (furto, minacce e violazione di domicilio), ma nessun precedente specifico riferito al brutale episodio di venerdi’ mattina nella zona di Ponte Galeria, avvenuto in una stradina di campagna dove l’uomo aveva chiesto di essere portato dalla tassista e dove poi ha messo in atto l’aggressione. (AGI)

(AGI) – Roma 11 mag. – Autostrade per l’Italia comunica che sull’A1 Milano Napoli, nel tratto tra il bivio con la A14 e Modena sud, in direzione Milano e’ avvenuto un incidente all’altezza del km 176 che ha visto coinvolto un mezzo pesante che si e’ ribaltato occupando due della quattro corsie disponibili. Sul luogo dell’incidente sono intervenute le pattuglie della Polizia Stradale, i Vigili del Fuoco, i soccorsi sanitari e meccanici, oltre al personale della Direzione 3� Tronco di Bologna, si registrano 7 km di coda in direzione Milano. Si consigliano i percorsi alternativi con uscita a Borgo Panigale sulla A14 e rientro a Modena nord dopo aver percorso la SS9. Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilita’ sono diramati tramite i notiziari “my way” in onda sul canale Sky Meteo24, su RTL 102.5, Isoradio 103.3 FM, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in Area di Servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il Call Center Autostrade al numero 840.04.21.21. (AGI) .