Newsletter

Ultime News

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

(AGI) – Modena, 18 mag. – I cadaveri di due donne, madre e figlia, sono stati ritrovati questa mattina in un appartamento di Gorghetto di Bomporto, nel modenese: le due donne vivevano insieme. Sulla morte delle due donne – Irene Tabaroni, 92 anni, e la figlia Francesca Marchi, insegnante, 52 anni – indagano i carabinieri di Modena: l’ipotesi e’ quella di duplice omicidio. Dai primi riscontri, la madre, trovata senza vita sul letto, sarebbe stata colpita da un corpo contundente: anche la figlia era stesa sul proprio letto, in un altra camera, con segni di strangolamento. A dare l’allarme ai carabinieri, il marito della figlia. (AGI) .

(AGI) – Roma, 18 mag. – Dall’hacker americano che e’ arrivato a comandare un aereo in volo al piano Ue contro gli scafisti, ecco le cinque notizie di oggi da non perdere.

POLITICA – Oggi i 28 paesi decideranno il piano dell’Unione Europea per l’immigrazione e affrontare il problema degli scafisti.

CRONACA – Agguato all’universita’ di Napoli, ucciso un pregiudicato di 24 anni.

ESTERI – Un hacker americano ha confessato all’Fbi di essere riuscito ad arrivare ai comandi di un aereo in volo.

ECONOMIA – L’Inps registra un calo della cassa integrazione e un crollo delle domande di disoccupazione.

SPETTACOLO – Il pulcino Pio e suor Cristina sono i due video piu’ cliccati della storia di YouTube in Italia. (AGI)

Fujifilm X-T10 è la nuova mirrorless del produttore nipponico, che per questa novità punta sull’estetica e su alcune funzionalità della top di gamma X-T1, ma con un peso e soprattutto un prezzo molto più contenuti, facendo segnare di listino €839,99



Si avvicina il debutto delle schede AMD di prossima generazione, appartenenti alla famiglia Radeon R 300. Accanto alle nuove proposte basate su architettura Fiji troveremo anche schede con GPU Hawaii, caratterizzate però da specifiche più spinte rispetto a quanto già in commercio



(AGI) – Roma, 18 mag. – Nei primi tre mesi del 2015 le nuove erogazioni di mutui per l’acquisto di immobili hanno registrato un aumento annuo del 50,4% rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno. E’ quanto emerge dal bollettino mensile dell’Abi. Il tasso medio sulle nuove operazioni per acquisto di abitazioni, si legge nel rapporto, si e’ attestato al 2,64% (2,69% il mese precedente) segnando il valore piu’ basso da settembre 2010 (5,72% a fine 2007). Segnali positivi emergono anche le nuove erogazioni di prestiti bancari alle imprese: sulla base di un campione rappresentativo di banche (78 banche che rappresentano circa l’80% del mercato) i finanziamenti hanno segnato nel primo trimestre un incremento di circa l’8,1% sul corrispondente trimestre dell’anno precedente (gennaio-marzo 2014). Nei primi tre mesi le nuove operazioni di credito al consumo hanno segnato un aumento dell’8,6%. Ad aprile i prestiti bancari a famiglie e imprese hanno segnato il miglior risultato da maggio 2012: il totale dei finanziamenti in essere ha presentato una variazione dello 0,8% nei confronti di aprile 2014, -1% il mese precedente e migliore rispetto al -4,5% di novembre 2013, quando aveva raggiunto il picco negativo. E’ quanto emerge dal rapporto mensile dell’Abi. Dalla fine del 2007, prima dell’inizio della crisi, ad oggi i prestiti all’economia sono passati da 1.673 a 1.825,8 miliardi di euro, quelli a famiglie e imprese da 1.279 a 1.407 miliardi di euro. Ad aprile, i tassi di interesse sui prestiti si sono posizionati in Italia su livelli ancora piu’ bassi. Il tasso medio sul totale dei prestiti e’ risultato pari al 3,54%, minimo storico (3,56% il mese precedente; 6,18% a fine 2007). Il tasso medio sulle nuove operazioni per acquisto di abitazioni si e’ attestato al 2,64% (2,69% il mese precedente e segnando il valore piu’ basso da settembre 2010; 5,72% a fine 2007). Il tasso medio sulle nuove operazioni di finanziamento alle imprese si e’ collocato al 2,34% (il valore piu’ basso da giugno 2010) dal 2,27% di marzo 2015 (5,48% a fine 2007). Lo spread fra il tasso medio sui prestiti e quello medio sulla raccolta a famiglie e societa’ non finanziarie permane in Italia su livelli particolarmente bassi, ad aprile e’ risultato pari a 218 punti base (219 punti base a marzo 2015). Prima dell’inizio della crisi finanziaria tale spread superava i 300 punti (329 punti percentuali a fine 2007. .

Panasonic annuncia oggi la nuova mirrorless ad alte prestazioni LUMIX G7. Molte funzioni evolute, tra cui la 4k Photo, che estrapola foto da 8 Mpixel da filmati a 30 fps, per essere certi di non perdere mai l’attimo.



(AGI) – Roma, 18 mag. – Michele Santoro va sul mercato, le idee che ha sono tante, “mi auguro che possano interessare, possano piacere, a Rai, Sky, Cairo”. Lo ha annunciato lo stesso giornalista e conduttore televisivo durante una lunga conferenza stampa alla vigilia del via ad ‘Announo’, programma che partira’ giovedi’ 21 su La7 per quattro settimane, per poi lasciare lo spazio, il 18 giugno, all’ultima puntata stagionale di ‘Servizio pubblico’. E il 18 giugno sara’ anche l’ultima puntata in assoluto di questo talk firmato da Santoro. “Nei miei cassetti c’e’ tutto, ci sono tantissime idee – ha detto il conduttore, nell’incontro tenutosi presso la sede dell’Associazione della stampa estera in Italia -, noi facciamo cose straordinarie, agli altri lasciamo le cose ordinarie”. Santoro ha anche sottolineato che un eventuale nuovo programma “puo’ anche essere itinerante”, e comunque al di sopra di ogni cosa c’e’ la consapevolezza che “nessuno ci puo’ censurare, ed in qualunque momento possiamo mettere in piedi un programma”. Tante idee, ma anche l’esigenza di trovare “le possibilita’ di realizzarle”, a cominciare ovviamente dalle risorse finanziarie. “Non faro’ piu’, o almeno per un periodo importante, decine e decine di puntate di uno stesso programma”, ricordando che ad esempio ‘Servizio pubblico’ ha significato oltre cento puntate. “E’ giusto che ‘ci schiodiamo’ ed andiamo a fare altro”, ha detto inoltre. E per quanto riguarda la chiusura di ‘Servizio pubblico’, confermato che l’appuntamento sarta’ in una piazza di Firenze, “non chiederemo il biglietto per entrare ma che ognuno porti qualcosa di colore rosso. Santoro ha tenuto inoltre a difendere i talk di approfondimento, ritenendoli tuttora necessari alla formazione di una ‘coscienza’, sottolineando che i talk hanno capacita’ di formare una opinione, e se effettivamente non contassero niente, come molti insistono a dire, “non sarebbe nato un personaggio come Salvini”. .

(AGI) – Sassari, 18 mag. – Altre quattro persone, sanitari del
laboratorio analisi dell’Asl di Sassari che ha trattato le
provette dell’infermiere sardo contagiato dall’ebola, sono in
autoconfinamento precauzionale da ieri. Sale cosi’ a 17 il
numero di persone in isolamento perche’ venute a contatto, piu’
o meno direttamente, con il volontario di Emergency attualmente
in terapia al centro specializzato Spallanzani di Roma. Oltre
alla madre e alle due sorelle dell’uomo, le altre 14 persone in
osservazione sono coloro che l’hanno assistito, tra medici,
infermieri e tecnici di laboratorio che hanno maneggiato le
provette di sangue del malato quando l’uomo era ricoverato a
Sassari, tra domenica e lunedi’ della scorsa settimana e la
diagnosi non era ancora certa. La Asl precisa, comunque, che si
tratta soltanto di misure precauzionali, vista l’eccezionalita’
del caso, ribadendo che “i protocolli sono stati seguiti alla
lettera” e invitando a evitare ogni allarmismo. Nel frattempo
continua il lavoro dell’unita’ di crisi che monitora
l’evoluzione della situazione in citta’ e non e’ escluso che in
giornata venga diramato un aggiornamento delle autorita’
sanitarie. (AGI)
.