Newsletter

Ultime News

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

(AGI) – Londra, 22 giu. – Il governo britannico, finora impegnato nell’opera di salvataggio dei disperati che tentano di attraversare il Mediterraneo per raggiungere le coste europee, ha deciso di ridurre i fondi a favore di queste operazioni di soccorso. Londra pensa di inviare invece forze speciali (Sas) per eliminare la fonte del problema, i trafficanti di esseri umani. E’ quanto rivela il Daily Mail anticipando la posizione di Londra a qualche ora dal summit di Lussemburgo dei ministri Ue. Ma il piano britannico, prosegue il Mail, rappresenta la seconda fase del piano europeo. Infatti i commandos britannici delle Sas opereranno insieme alle forze speciali di altri Paesi europei per raccogliere informazioni di intelligence e colpire i trafficanti. La notizia giunge mentre la Royal navy si prepara a richiamare in patria a luglio la Hms Bulwark, la grande nave d’assalto anfibia, che e’ stata co-protagonista delle operazioni di salvataggio delle ultime settimane. La Bulwark, in grado di trasportare fino a 1.000 migranti alla volta, sara’ sostituita da un’unita’ molto piu’ piccola, la Hms Enterprise, che riuscira’ a prenderne a bordo al massimo 142. (AGI) .

(AGI) – Bruxelles, 22 giu. – Il governo greco ha presentato in serata a Bruxelles nuove proposte per scongiurare il dafult e che deve essere raggiunta entro domani e secondo fonti ufficiali rappresentano “una buona base” per trovare una soluzione. A dare la notizia e stato Martin Selmayr, capo di gabinetto del presidente della Commissione, Jean-Claude Juncker: “Le nuove proposte greche per Juncker (Ue), Lagarde (Fmi) e la Banca Centrale Europea (i creditori di ATene, ndr) rappresentano una buona base per fare progressi al summit di domani dell’Eurozona” ma, ha aggiunto in tedesco, “vanno prese con le pinze”. (AGI) .

(AGI) – Tel Aviv, 22 giu. – Ha scatenato un ondata di proteste il tweet razzista scritto da Judy Nir Mozes Shalom, moglie del ministro dell’Interno israeliano: “Sapete com’e’ il caffe Obama? Nero e debole”. Lei ha tentato di spiegare che si trattava di uno scherzo e lo ha cancellato poco dopo chiedendo scusa e augurandosi che il marito ministro, Silvan Shalom, non le chiedesse il divorsio. La signora, un personaggio in se’: giornlista televisiva e’ figlia del fondatore e sorella dell’attuale editore del quotidiano Yediot Aharonot. Il suo ‘joke’ di cattivo gusto e’ perio’ sintomo di come Obama viene percepito in modo ostile in Israele. (AGI) .

(AGI) – Washington, 22 giu. – Dagli Stati Uniti una nuova storia di bambini-attori la cui carriera per qualche motivo si inceppa e che non finiscono bene. Assurto al ruolo di piccola star nel 1999 quando interpreto’ Anakin Skyvalker bambino, colui che diventera’ il cattivissimo Dart Fener di Guerre Stekllari, nel primo preqeul, la ‘Minaccia Fantasma’ oggi e’ stato arrestato dalla polizia del South Carolina. Jake Lloyd, oggi 26enne, e’ stato beccato ad andare ad oltre 160 km/h, per poi andarsi a schianter contro un albero. Sopravvissuto all’impatto senza riportare ferite gravi. (AGI) .

(AGI) – Varsavia, 22 giu. – Circa 1.400 passeggeri della compagnia aerea polacca Lot sono rimasti a terra dopo che un gruppo di hacker ha attaccato il sistema di computer della societa’ all’aeroporto Chopin di Varsavia. Il blackout al sistema che definisce i piani di volo della Lot e’ iniziato nel pomeriggio ed e’ durato circa 5 ore. Nessun altra compagnia o l’intero scalo e’ stato colpito dagli anonimi hacker. (AGI) .

(AGI) – Roma, 21 giu. – Ignazio Marino parla. Lo fa alla festa dell’Unita’ di Roma in un intervento in cui risponde indirettamente alle accuse di tutti, in primis di Renzi e dei suoi fedelissimi (leggi ministra Boschi). “In 2 anni a Roma abbiamo fatto cambiamenti epocali nonostante una situazione economico-finanziaria drammatica”, dice il sindaco della Capitale. Il primo cittadino ha poi attaccato la giunta del suo predecessore, Gianni Alemanno, accusandola di una pessima gestione sia dal punto di vista del bilancio che da quello dei servizi erogati. E contro la destra usa parole durissime: “Tornino nelle fogne da dove sono venuti anziche’ dare lezioni di democrazia e rigore!”, dice Ignazio Marino che parla di “una destra che non ha vergogna”.

Marino, Alemanno mi chiamo’ per suoi in cda

“Ricevetti una telefonata dal mio predecessore Alemanno, che mi disse: ‘so che state cambiando i consigli di amministrazione. Ti posso dare due nomi?’ Io risposi: ‘hai qualcuno bravo, con un buon cv?’ Silenzio dall’altra parte”. Lo racconta il sindaco di Roma, Ignazio Marino, intervenendo alla Festa dell’Unita’. “Dopo – prosegue il primo cittadino – Alemanno mi dice: ‘ma il Pd non ti ha parlato? Rispondo di no aggiungendo: ‘qui ora quel Pd a cui eri abituato non c’e’ piu'”.

Ex sindaco Gianni Alemanno: Marino e’ ormai al delirio, utilizza inaudita violenza verbale. Io lo querelo

Dal palco della Festa dell’Unita’, il primo cittadino romano attacca: “Se dopo il 2023 dovessi scrivere un libro su quello che ho visto inizierei con la frase del film che dice: ‘ho visto cose che voi umani non avete mai visto’. Ed e’ quello che ho visto dopo l’arrivo di una destra che non ha vergogna. Tornino nelle fogne da dove sono venuti anziche’ dare lezioni di democrazia e rigore”. Il sindaco chiude poi a qualunque ipotesi di dimissioni. “Ho un dovere morale. Non posso fare un passo indietro nemmeno di un millimetro. Io non sono stato stato eletto dai capibastone ma da voi cittadini!”, dice rivolgendosi ai militanti del Pd venuti a sentirlo alla festa dell’Unita’. “Andiamo avanti fino al 2023 e faremo in quel momento il nostro bilancio”. Per il sindaco c’e’ anche l’opportunita’ di annunciare che “la metro C fino a Lodi sara’ inaugurata il 29 giugno. Nel 2014 – spiega il primo cittadino – sono partiti dei lavori e abbiamo inaugurato 15 fermate. Dal 29 giugno ne saranno inaugurate altre 6 fino a Lodi, mentre nel 2016 sara’ aperta la stazione di San Giovanni”.

(AGI) – Atene, 21 giu. – Il governo greco prepara un nuovo piano di riforme che dovrebbe essere approvato oggi dal Consiglio dei ministri per essere presentato lunedi’ al vertice dell’Eurogruppo, in modo da favorire un accordo sul debito con le istituzioni finanziarie. Secondo la tv privata Mega, il piano prevede uno stop ai prepensionamenti a partire dal primo gennaio 2016, un aumento della “tassa di solidarieta’” per le persone che guadagnano piu’ di 30.000 euro l’anno e per le societa’ con utili superiori ai 500.000 euro.

Inoltre il governo Tsipras metterebbe sul tavolo misure fiscali permanenti pari al 2% del Pil della Grecia e altri provvedimenti amministrativi per uno 0,5%, accogliendo le richieste dei creditori che sollecitavano misure pari al 2,5% del Pil. L’Iva verrebbe lasciata mantenuta alle attuali aliquote del 6,5%, del 13% e del 23 %, ma aumenterebbero alcune imposte sugli alimenti e sugli alberghi. Atene sarebbe anche pronta a mantenere la controversa tassa sugli immobili, l’Enfia, che si era impegnata ad abolire quest’anno.

Le proposte potrebbero essere state aggiustate sulla base di uno stretto giro di telefonate che il premier Alexis Tsipras ha avuto in giornata con il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker. (AGI) .

(AGI) – Karachi, 21 giu. – Ondata di caldo senza precedenti in Pakistan dove le temperature hanno in alcuni casi superato i 45 gradi nella citta’ di Karachi dove il massimo era stato registrato nel giugno 1979, pari a 47 gradi. Secondo fonti ufficiali solo da sabato si sarebbero registrati 114 morti a Karachi e altri otto nel distretto di Sindh. .

(AGI) – Roma, 21 giu. – Ignazio Marino parla. Lo fa alla festa dell’Unita’ di Roma in un intervento in cui risponde indirettamente alle accuse di tutti, in primis di Renzi e dei suoi fedelissimi (leggi ministra Boschi). “In 2 anni a Roma abbiamo fatto cambiamenti epocali nonostante una situazione economico-finanziaria drammatica”, dice il sindaco della Capitale. Il primo cittadino ha poi attaccato la giunta del suo predecessore, Gianni Alemanno, accusandola di una pessima gestione sia dal punto di vista del bilancio che da quello dei servizi erogati. E contro la destra usa parole durissime: “Tornino nelle fogne da dove sono venuti anziche’ dare lezioni di democrazia e rigore!”, dice Ignazio Marino che parla di “una destra che non ha vergogna”.

Ex sindaco Gianni Alemanno: Marino e’ ormai al delirio, utilizza inaudita violenza verbale. Io lo querelo

Dal palco della Festa dell’Unita’, il primo cittadino romano attacca: “Se dopo il 2023 dovessi scrivere un libro su quello che ho visto inizierei con la frase del film che dice: ‘ho visto cose che voi umani non avete mai visto’. Ed e’ quello che ho visto dopo l’arrivo di una destra che non ha vergogna. Tornino nelle fogne da dove sono venuti anziche’ dare lezioni di democrazia e rigore”. Il sindaco chiude poi a qualunque ipotesi di dimissioni. “Ho un dovere morale. Non posso fare un passo indietro nemmeno di un millimetro. Io non sono stato stato eletto dai capibastone ma da voi cittadini!”, dice rivolgendosi ai militanti del Pd venuti a sentirlo alla festa dell’Unita’. “Andiamo avanti fino al 2023 e faremo in quel momento il nostro bilancio”. Per il sindaco c’e’ anche l’opportunita’ di annunciare che “la metro C fino a Lodi sara’ inaugurata il 29 giugno. Nel 2014 – spiega il primo cittadino – sono partiti dei lavori e abbiamo inaugurato 15 fermate. Dal 29 giugno ne saranno inaugurate altre 6 fino a Lodi, mentre nel 2016 sara’ aperta la stazione di San Giovanni”.

(AGI) – Roma, 21 giu. – “Ignazio Marino ormai e’ al delirio: si inventa telefonate che tra di noi non ci sono mai state, giunge all’insulto personale e utilizza un inconcepibile violenza verbale contro la destra. Ho ga’ dato mandato ai miei legali di procedere con una querela per diffamazione nei confronti del sindaco Marino. E’ un personaggio ormai finito di cui Roma si deve rapidamente liberare”. Lo dice in una nota Gianni Alemanno. .