Ultime News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

AGI Il bilancio finale a un mese dal crollo di un palazzo di 12 piani sulla Surfside di Miami, è di 97 morti e una donna dispersa non ancora identificata. È quanto emerge nel giorno in cui i soccorritori hanno dichiarato la fine delle ricerche fra le macerie, secondo quanto riferisce la Bbc.

Fin dall’inizio delle ricerche, nessuna persona è stata estratta in vita durante le operazioni di scavo; fin dal 7 luglio, non si è piu’ sperato di trovare sopravvissuti ma si è puntato solo al recupero dei corpi, mentre Miami era colpita da una tempesta tropicale: gli interventi dei vigili del fuoco, che hanno lavorato sotto pressione con turni di 12 ore al giorno, erano particolarmente rischiosi per l’instabilità di quanto rimasto in piedi dopo il crollo parziale del 24 giugno e hanno subito diverse interruzioni. Si calcola che i detriti ammontino a 13 mila tonnellate.