Newsletter
Ultime News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

AGI – La polizia di Hong Kong ha compiuto una retata all’alba, arrestando 11 persone sospettate di aver aiutato lo scorso agosto un gruppo di attivisti pro-democrazia a tentare, senza successo, di lasciare la città su un motoscafo. Lo ha riferito una fonte delle forze di sicurezza. Tra i fermati c’è un noto avvocato dei diritti umani.

Le undici persone arrestate a Hong Kong hanno età compresa tra i 18 e i 72 anni di età  e, in base alle accuse, rischiano fino a dieci anni di carcere. In base aI primi riscontri, gli undici arrestati oggi non avrebbero commesso violazioni della legge sulla sicurezza nazionale nella città, imposta da Pechino a fine giugno scorso.

Daniel Wong Kwok-tung, l’avvocato arrestato, è noto per avere fornito assistenza legale ai manifestanti pro-democrazia di Hong Kong, arrestati durante le proteste del 2019. Dieci dei dodici fuggitivi che hanno tentato di scappare a Taiwan a bordo di un motoscafo ad agosto scorso sono stati condannati a pene tra i sette mesi e i tre anni di carcere il 30 dicembre scorso da un tribunale di Shenzhen per attraversamento illegale del confine, mentre gli altri due, minorenni, sono stati consegnati alle autorità di Hong Kong.