Newsletter
Ultime News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

A Jacksonville, in Florida, un agente di polizia è stato “pugnalato o ferito al collo ed è attualmente in ospedale”. Lo ha reso noto lo sceriffo Mike Williams, riporta la Cnn. Nelle proteste per la morte di George Floyd altri agenti sono stati attaccati dai rivoltosi e colpiti con pietre e mattoni.

Il sindaco di Jacksonville, Lenny Curry, ha spiegato che la protesta è iniziata con 1.200 persone pacifiche e famiglie rispettose e dopo che se ne sono andate si è trasformata in rivolte e violenze. Sono state arrestate diverse persone ma il numero esatto non è stato ancora reso noto. “Non lo tollereremo nella nostra città né lasceremo che la nostra città bruci”, ha dichiarato il primo cittadino.