Newsletter
Ultime News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

“L’Austria è in coordinamento con Paesi Bassi, Danimarca e Svezia, gruppo di Paesi economicamente forti a cui sentiamo di appartenere, per un’alternativa alla proposta della Commissione europea per il quadro finanziario pluriennale”. Lo ha detto il cancelliere austriaco Sebastian Kurz (OeVP) in una intervista al quotidiano regionale Oberoesterreichischen Nachrichten di Linz. Il cancelliere Kurz ha annunciato una controproposta che sarà contenuta in un documento che sarà presentato nei prossimi giorni.

“Riteniamo che sia possibile rilanciare l’economia europea ed evitare ancora la scomposizione del debito con mutui e non contributi”, ha detto il primo ministro austriaco che ha aggiunto, “la proposta di Merkel e Macron è legittima ma la decisione va presa da tutti gli Stati membri dell’Ue”. L’iniziativa della cancelliera tedesca Angela Merkel e del presidente francese Emmanuel Macron per un fondo di 500 miliardi di euro per la ricostruzione a seguito della crisi legata al coronavirus sta suscitando dibattiti all’interno dell’Unione Europea.