Newsletter
Ultime News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

La giornalista filippina Maria Ressa, proclamata “persona dell’anno” della rivista Time, è stata liberata su cauzione all’indomani dell’arresto per diffamazione che ha suscitato la condanna dell’opinione pubblica mondiale. Ressa, 55 anni, direttrice del sito d’informazione Rappler è impegnata in un braccio di ferro con il presidente Rodrigo Duterte, ha pasasato la notte in cella dopo l’arresto di ieri nel suo ufficio. L’accusa di diffamazione è punibile con la reclusione fino a 12 anni,.