Newsletter
Ultime News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Il Fondo monetario internazionale ha tagliato le stime di crescita globale dello 0,1% e della Cina dello 0,4% a causa dell’impatto dell’epidemia del coronavirus. Lo ha annunciato il direttore generale dell’Fmi, Kristalina Georgieva, in una dichiarazione nel corso del G20 finanziario di Riad. 

“Nel nostro attuale scenario di base, le politiche annunciate sono state implementate e l’economia cinese tornerà alla normalità nel secondo trimestre. Di conseguenza, l’impatto sulla l’economia mondiale sarebbe relativamente minore e di breve durata”, ha spiegato Georgieva. Tuttavia, ha aggiunto, “stiamo anche valutando scenari più catastrofici in cui la diffusione del virus continua più a lungo e più a livello globale, e le conseguenze sulla crescita sono più protratte nel tempo”.