Newsletter
Ultime News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Prosegue tra diversi stop and go il lavoro della Commissione Bilancio del Senato alla manovra. Dopo diversi rinvii si è cominciato a votare alcuni emendamenti ma si va a rilento tanto che si ipotizza che il testo possa andare in Aula a Palazzo Madama senza mandato al relatore. Il provvedimento, secondo quanto stabilito dalla capigruppo, deve essere trasmesso all’Aula di Palazzo Madama giovedì pomeriggio, il via libera è atteso per venerdì.

Il decreto Alitalia non confluirà in manovra. È stato infatti giudicato inammissibile per estraneità di materia dalla Commissione Bilancio del Senato l’emendamento dei relatori che prevedeva l’inclusione del provvedimento sull’ex compagnia di bandiera in Legge di Bilancio. Il decreto legge dovrà quindi procedere con un iter diverso. Salta, sempre per lo stesso motivo, la norma per garantire la continuità delle attività dell’Anac, dopo l’addio anticipato di Raffaele Cantone e in attesa della nomina di un nuovo presidente.

Le ultime misure

Intanto sono arrivati alcuni ok alle proposte di modifica riguardanti gli interventi per i danni da Xylella e il sostegno durante il fermo pesca, approvato anche l’emendamento che stanzia risorse per le Olimpiadi invernali 2026. Tra le novità c’è anche lo stop alla proroga della cedolare secca per gli affitti dei negozi ai risarcimenti per i consumatori che hanno ricevuto una bolletta pazza. Dall’aumento delle quote rosa nei cda delle società quotate alla campagna di promozione dei prodotti sottoposti ai dazi. E ancora: l’equiparazione dei monopattini elettrici alle biciclette, i corsi per i docenti per il contrasto del bullismo e i fondi contro la violenza sulle donne.

  • CEDOLARE SECCA PER GLI AFFITTI DEI NEGOZI: La norma introdotta lo scorso anno non è stata confermata per il 2020. Alcuni emendamenti sono stati bocciati e altri trasformati in ordini del giorno mentre il Pd ha ritirato la sua proposta.
  • BOLLETTE PAZZE: Chi riceve una fattura illegittima dai gestori di servizi di pubblica utilità o dagli operatori di telefonia, tv o Internet ha il diritto al rimborso e al pagamento “di una penale pari al 10% dell’ammontare contestato e non dovuto”. L’importo non potrà essere inferiore a 100 euro.
  • TRUFFE ON LINE: Più poteri alla Consob che potrà chiedere di oscurare siti web che svolgano attività illecite legate al trading finanziario o alla pubblicità.
  • DONNE NEI CDA: Aumenta dal 30 al 40 per cento la ‘quota rosà nei consigli di amministrazione delle società in quotate.
  • DAZI E ITALIAN SOUNDING: Ok alle campagne di promozione strategica per i prodotti agroalimentari sottoposti all’amento dei dazi. La norma si aggiunge alle campagne previste per il contrasto dell’italian sounding.
  • VIOLENZA DI GENERE: Arrivano altri 12 milioni di euro per i prossimi tre anni al Fondo per le politiche relative ai diritti e alle pari opportunità per il finanziamento del piano di azione straordinario contro la violenza sessuale e di genere.
  • OLIMPIADI INVERNALI 2026 E RYDER CUP: Viene stanziato circa un miliardo di euro per garantire la sostenibilità delle Olimpiadi internali 2026. Nello specifico, il finanziamento è dedicato a miglioramento della capacità e della fruibilità delle infrastrutture attuali e da realizzarsi in Lombardia, Veneto e nelle province di Trento e Bolzano. Ok anche a 15 milioni per il completamento della Metro Cinisello-Monza Bettola. Arrivano inoltre 50 milioni spalmati su tre anni per la Ryder Cup di Roma del 2022.
  • FERMO PESCA 2020: Confermata anche nel 2020 l’indennità di 30 euro al giorno ai dipendenti delle imprese adibite alla pesca marittima nel periodo di Fermo pesca 2020. Il fermo pesca è un provvedimento che interrompe la pesca invasiva nei mari italiani durante i periodi di riproduzione dei pesci. La norma, nel limite di spesa di 11 milioni per il 2021, si estende anche ai soci lavoratori delle cooperative della piccola pesca.
  • SVILUPPO CICLABILI: Previsti 150 milioni nei prossimi tre anni per lo sviluppo delle reti ciclabili urbane. Viene istituito un apposito Fondo al ministero dei Trasporti con 50 milioni l’anno dal 2022 al 2024 con l’obiettivo di coprire il 50% delle spese per le nuove piste ciclabili.
  • CULTURA: Nuovi fondi per le istituzioni culturali e gli enti, gli istituti, le associazioni e le fondazioni culturali: 6,5 mln nel 2020 per sostenere e implementare le loro attività di ricerca, innovazione e formazione e per incentivare la promozione e la fruizione del patrimonio culturale.
  • BORSE DI STUDIO UNIVERSITÀ: Raddoppiati fondi per le borse di studio per l’Università. Passano da 16 a 31 milioni per promuovere il diritto allo studio universitario.
  • MOBILITÀ SOSTENIBILE: I monopattini elettrici a bassa potenza sono equiparati alle biciclette e potranno circolare nel rispetto del Codice della Strada. –
  • SALVA CASA: Sono esentati dal pagamento dell’Imu i proprietari che trasferiscono a partire dal 2020 la propria abitazione, non di lusso, a società veicolo istituite ad hoc con finalità sociale. L’immobile continuerà a essere utilizzato dall’ex proprietario con contratto di affitto.
  • BONUS PER LE SCUOLE MUSICALI: Una detrazione Irpef al 22% a favore delle famiglie con reddito non superiore a 36 mila euro che iscrivono i figli alle scuole di musica e ai conservatori con un tetto di mille euro. La misura è in favore dei ragazzi tra i 5 e i 18 anni di età.
  • SCUOLA: Per potenziare la qualificazione dei docenti nel contrasto dei fenomeni del bullismo, del cyberbullismo e delle discriminazioni di genere, in manovra vengono stanziati un milione di euro per ciascuno degli anni dal 2020 al 2022. ​