Newsletter
Ultime News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

(AGI) – Washington, 2 dic. – “Aspettare troppo” per alzare i tassi di interesse costituisce “un rischio”. E’ il monito lanciato dal presidente della Federal Reserve, Janet Yellen, durante una conferenza. I mercati al momento sembrano puntare sull’ipotesi di un rialzo in occasione del direttivo di dicembre. Dopo un primo incremento dei tassi di interesse dagli attuali minimi storici, la politica monetaria della Federal Reserve “restera’ accomodante”, ha dichiarato Yellen, spiegando che la normalizzazione monetaria sara’ quindi graduale. “Una stretta improvvisa rischierebbe di destabilizzare i mercati finanziari e forse anche spingere inavvertitamente l’economia in una recessione”, ha affermato Yellen, la quale prevede che nei prossimi anni gli Usa manterranno un ritmo di crescita “moderato” ma sufficiente a far progredire ancora un mercato del lavoro “ancora lontano dalla piena occupazione”. Il presidente della Fed ha poi constatato l’affievolimento delle spinte al ribasso provenienti dalla fase di volatilita’ attraversata nei mesi scorsi dai mercati cinesi e ha sottolineato la tendenza “particolarmente solida” della spesa per consumi in Usa. (AGI) .