Newsletter
Ultime News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

(AGI) – Roma, 2 dic. – “E’ possibile ma non semplice” che il Pil dell’Italia si attesti al +0,9% nel 2015. Lo ha detto all’AGI il presidente dell’Istat, Giorgio Alleva, a margine della presentazione del rapporto Bes 2015.

Alleva ha poi ricordato che a breve l’istituto pubblichera’ le stime del Pil del quarto trimestre e per raggiungere l’obiettivo del governo “dovra’ attestarsi al +0,8%-0,9%”. Sul dato del terzo trimestre, ha aggiunto Alleva, “ha pesato in modo piu’ intenso del previsto la situazione internazionale”.

Renzi, Pil sara’ meglio delle previsioni di inizio d’anno “L’economia finalmente si rimette in moto”, scrive Matteo Renzi in una lettera agli iscritti Pd “Giusto qualche dato ufficiale: a ottobre del 2014 – prosegue il presidente del Consiglio e segretario Dem – la disoccupazione era al 13%, oggi e’ scesa all’11,5%. Ci sono piu’ di trecentomila italiani in piu’ al lavoro da quando il governo ha imboccato la strada del JobsAct.

I mutui crescono, i contratti stabili, finalmente!, la fiducia di consumatori e investitori e’ ai massimi da vent’anni a questa parte, dopo tre anni finalmente il PIL quest’anno sara’ positivo e – annuncia – meglio delle previsioni di inizio anno”. (AGI) .

Flag Counter
Articoli recenti