Ultime News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

AGI – Perturbazione atlantica in avvicinamento al Mediterraneo. Condizioni meteo in peggioramento in Italia nelle prossime ore a partire dalle regioni settentrionali dove la neve potrebbe spingersi fino a quote molto basse. Fiocchi non esclusi fino al piano tra Piemonte, Lombardia ed Emilia occidentale. Nella giornata di martedì maltempo in movimento verso il Centro-Sud con acquazzoni e temporali più intensi lungo le regioni tirreniche. Neve in arrivo sull’Appennino fin centrale fin verso i 1300-1500 metri. Ultimi aggiornamenti del Centro Meteo Italiano che mostrano poi un altro peggioramento meteo con l’arrivo del ponte dell’Immacolata. Ancora presto per i dettagli ma nuova neve a bassa quota potrebbe interessare le regioni settentrionali.

PREVISIONI METEO PER OGGI AL NORD Tempo in peggioramento nel corso della giornata con molte nuvole associate a precipitazioni diffuse, generalmente di debole o moderata intensità. Neve fino a quote molto basse specie al Nord-Ovest con fiocchi non esclusi anche in pianura tra Piemonte, Lombardia ed Emilia Romagna.

AL CENTRO Nubi sparse e schiarite al mattino sulle regioni del Centro con tempo asciutto. Tra pomeriggio e sera nuvolosità più consistente su tutti i settori ma con locali piogge solo sulla Toscana. Peggiora entro la notte sulle regioni tirreniche. 

AL SUD E SULLE ISOLE Giornata all’insegna del tempo asciutto sulle regioni meridionali con cieli sereni o poco nuvolosi, qualche addensamento in più solo sulla Sardegna. Tra la sera e la notte precipitazioni in arrivo su Sardegna, Sicilia e Campania. Temperature stazionarie o in diminuzione sia nei valori minimi che in quelli massimi su tutta la Penisola.

PREVISIONI METEO PER DOMANI AL NORD Al mattino cieli coperti e nevicate fino a quote collinari lungo la Pianura Padana, isolati piovaschi tra Liguria e coste dell’Adriatico. Al pomeriggio precipitazioni a partire dai 300 metri sulle Alpi orientali, variabilità asciutta altrove. In serata si rinnovano condizioni di tempo asciutto con nuvolosità a tratti compatta.

AL CENTRO Al mattino precipitazioni sparse, più intense su Lazio e Umbria con neve dai 1200-1300 metri in Appennino. Al pomeriggio residue precipitazioni su Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo con quota neve invariata. In serata tempo nuovamente asciutto con cieli coperti su tutti i settori.

AL SUD E SULLE ISOLE Al mattino nuvolosità compatta in transito con piogge tra Campania, Puglia e Isole Maggiori; al pomeriggio ancora precipitazioni tra Campania, Molise e Sicilia, aperture attese sulla Sardegna. In serata si rinnovano condizioni di maltempo sulle regioni peninsulari, con neve in Appennino dai 1400 metri di quota. Temperature minime in rialzo e massime generalmente stazionarie.