Newsletter
Ultime News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

AGI – Gli industriali sono pronti ad aprire fabbriche ed uffici per vaccinare i dipendenti e loro familiari: ad annunciarlo è il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, in un’intervista a Repubblica in cui ha spiegato che la “proposta operativa” è già stata trasmessa a Palazzo Chigi.

“I dipendenti delle aziende aderenti a Confindustria sono circa 5,5 milioni, se consideriamo una media di 2,3 componenti per nucleo familiare potremmo vaccinare più di 12 milioni di persone“, ha sottolineato Bonomi. “Siamo disposti a mettere le fabbriche a disposizione delle comunità territoriali nell’ambito del piano nazionale delle vaccinazioni”.

Per Bonomi le immunizzazioni si devono fare come all’estero, “utilizzando strutture già esistenti come fiere, aeroporti, stazioni”. Nell’intervista il presidente di Confindustria si è detto convinto che Draghi saprà ascoltare le imprese e confida sia tramontata la ‘vecchia liturgia degli incontri separati’. “Imprese e sindacati”, ha detto Bonomi, “devono essere ascoltati insieme per trovare soluzioni rapide ed efficaci”.