Newsletter
Ultime News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

AGI – È stato arrestato Francesco Barillà, presunto responsabile dell’ omicidio dei coniugi Giuseppe Cotroneo e Francesca Musolino, commesso a Calanna, nel Reggino, circa un mese fa.

Marito e moglie, di 58 e 51 anni, furono assassinati a colpi d’arma da fuoco il 9 dicembre mentre raccoglievano olive in una campagna del centro del Reggino. Le indagini, la ricostruzione di quanto avvenuto e i risultati degli accertamenti tecnici svolti nell’immediatezza dai Carabinieri della Compagnia di Villa San Giovanni e del comando provinciale di Reggio Calabria con il diretto coordinamento della Procura della Repubblica di Reggio Calabria,hanno permesso di risalire all’uomo responsabile del duplice omicidio.