Newsletter
Ultime News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

AGI – “Meglio non abbassare la guardia: le libertà che ci siamo prese ad agosto ci sono costate 5 mila morti degli ultimi mesi”.

Lo ha affermato Massimo Andreoni, direttore scientifico della Società italiana di malattie infettive, intervenendo ad “Agorà” su Raitre.

“A luglio avevamo poche decine di casi al giorno – ha ricordato Andreoni -, a Natale bene che vada ne avremo tra i 5 mila e i 10 mila al giorno: se lasciamo riprendere il virus, a gennaio pagheremo uno scotto gravissimo in termini di ricoveri e di mortalità.

A Natale facciamo festa dunque ma con grande attenzione”.