Newsletter
Ultime News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Per il secondo giorno consecutivo cala sia il numero di nuovi contagi da coronavirus che di nuovi decessi in Italia. L’ultimo bollettino della protezione civile parla di 63.297 casi totali, con un incremento di 4.789 unità (ieri erano 5.560) rispetto alla giornata precedente, e di 6.077 decessi, 601 in più in 24 ore (651 nella giornata precedente).

I casi attualmente positivi sono 50.418 (+ 3.780 rispetto a ieri, altro rallentamento), i guariti salgono a 7.432, 408 in più rispetto al giorno precedente, una crescita inferiore a quella di domenica.

I ricoverati in terapia intensiva sono 3.204, 195 in più rispetto alla giornata precedente. Quest’ultimo dato è in accelerazione (il bilancio di domenica segnava 152 persone in più in terapia intensiva). I ricoverati con sintomi sono 20.692 (+846), in isolamento domiciliare infine sono in 26.522 (+2.739). 

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 18.910 in Lombardia, 7.220 in Emilia-Romagna, 4.986 in Veneto, 4.529 in Piemonte, 2.358 nelle Marche, 2.301 in Toscana, 1.553 in Liguria, 1.414 nel Lazio, 929 in Campania, 771 in Friuli Venezia Giulia, 914 nella Provincia autonoma di Trento, 688 nella Provincia autonoma di Bolzano, 862 in Puglia, 681 in Sicilia, 605 in Abruzzo, 556 in Umbria, 379 in Valle d’Aosta, 343 in Sardegna, 280 in Calabria, 89 in Basilicata e 50 in Molise.