Newsletter
Ultime News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Niccolò, il 17enne di Grado tornato stamattina a Roma da Wuhan con un volo speciale dell’Aeronautica militare, è giunto allo Spallanzani. Risultato negativo al test del nuovo coronavirus, mentre si trovava ancora in Cina, sarà sottoposto ad una quarantena nel corso della quale saranno svolti ulteriori accertamenti.

Il ragazzo “è tornato nell’unità di biocontenimento per precauzione, ma sta bene e non ha febbre”. A spiegarlo il viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri, che ha viaggiato con lo studente 17enne da Wuhan, epicentro dell’epidemia di coronavirus.

“In occasione del primo viaggio aveva la febbre, temperatura di 38,2 che avevamo preso in due occasioni diverse. Oggi non ha febbre, abbiamo fatto due tamponi, uno in partenza e uno appena atterrati, e i test sono già al Celio. Contiamo di avere i risultati entro l’ora di pranzo”. 

È arrivata poco dopo anche la conferma della Direzione sanitaria dell’Istituto Nazionale Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani: “Il ragazzo è stato ricoverato per completare il periodo di isolamento. Seguirà il consueto bollettino medico”.