Newsletter
Ultime News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Un morto nell’incendio divampato questa notte nella tendopoli che ospita i migranti a San Ferdinando, in provincia di Reggio Calabria, dopo l’abbattimento della vicina baraccopoli. La vittima, di cui ancora non sono state rese note le generalità, era da sola nella tenda in cui per cause in corso di accertamento si sono sviluppate le fiamme. 

Sull’accaduto indaga il commissariato di Gioia Tauro diretto dal primo dirigente Diego Trotta. Il prefetto di Reggio Calabria, Michele Di Bari, ha convocato a San Ferdinando una riunione tecnica di coordinamento con le forze dell’ordine. La nuova tendopoli sorge a ridosso della vecchia baraccopoli, smantellata il 7 marzo, dove si erano verificati altri roghi che avevano causato tre morti.