Newsletter
Ultime News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Quasi Tutti gli Articoli in questa categoria sono tratti dal sito: http://www.gamesource.it/ a cui va riconosciuto il giusto merito e va tutta la mia gratitudine per l’ottimo lavoro che svolgono

Oggi Activision Publishing, Inc. ha reso disponibile il PROTOTYPE® BIOHAZARD BUNDLE, una collezione che contiene i giochi di azione-avventura in terza persona di grande successo PROTOTYPE e PROTOTYPE 2.

Il bundle sarà disponibile nella giornata odierna per Xbox One attraverso l’Xbox Games Store. Arriverà come download digitale per PlayStation®4 attraverso il PlayStation®Store mercoledì 22 Luglio in Europa.
La saga di PROTOTYPE segue le vicende tra loro correlate di Alex Mercer e del Sergente James Heller, entrambi dotati di poteri mutaforme e di forza sovraumana a causa di un virus letale che ha devastato la città di New York. PROTOTYPE ed il suo sequel offrono ai giocatori infinite abilità di distruzione ed inganno, dando loro anche la possibilità di muoversi liberamente in un’ambientazione open-world dinamica dove potersi scatenare contro le forze misteriose che hanno causato l’epidemia.

Ciascun titolo che è inserito nel PROTOTYPE BIOHAZARD BUNDLE include contenuto ed elementi che piaceranno ai fan di lungo corso della serie così come ai neofiti. Entrambi i titoli sono stati aggiornati per la nuova generazione di hardware con rese in full HD, un framerate migliorato e texture ed effetti ad alta risoluzione.

 

Steins;Gate, visual novel sci-fi nata dalla collaborazione tra 5pb e Nitroplus, parla delle avventure fanta-scientifiche di Rintaro Okabe e dei suoi compagni, giunta finalmente su PS3 e PSVita, dopo l’uscita del gioco su PC.

Rintaro Okabe è uno studente dell’università di Tokyo e fondatore,insieme ai suoi amici, del “Laboratorio dei Gadget Futuristici”, nel quale, insieme a Itaru “Daru” Hashida, crea gadget di dubbia utilità. Una delle ultime invenzioni a cui lavorano sembra essere un fallimento, quando invece scoprono che il macchinario manda e-mail nel passato al posto di cuocere il cibo. Inizieranno quindi tutta una serie di esperimenti che coinvolgono queste D-mail, che porteranno ad un concatenarsi di eventi dai risultati inaspettati.

steins-gate_2015_05-20-15_014

Trama

Si può assolutamente affermare che il gioco parte in maniera molto lenta, tanto che i primi quattro capitoli saranno semplicemente una introduzione ai personaggi, ma una volta superati vi getteranno nel pieno della storia e il ritmo si farà sempre più incalzante, con personaggi divertenti e complessi. L’intera trama è basata sul mondo scientifico, con la costante discussione di teorie che servono per giustificare e spiegare la teoria del viaggio nel tempo in modo da farla sembrare plausibile. Queste teorie complesse potrebbero non essere capite appieno dal giocatore, per questo, all’interno del gioco, verranno spiegati i concetti dello spazio-tempo, tramite metafore o similitudini, alla povera e rimbambita Mayuri che non capisce molto della fisica. La visual novel è ambientata ad Akihabara, quartiere di Tokyo dedicato agli anime, manga e anche all’elettronica; ci saranno infatti momenti nella storia in cui i dialoghi tra i vari personaggi avranno come tema il mondo otaku, con messaggi contenenti interi capitoli di fanfiction da poter leggere, ma con utilità nulla ai fini del proseguimento della storia.

SteinsGate

Personaggi

Parliamo adesso dei personaggi presenti nel gioco: all’apparenza sembrano stereotipati ma possiamo poi accorgerci che il modo in cui sono strutturati risulta credibile. Rintaro Okabe è il personaggio attraverso cui è narrata tutta la storia, e si definisce una scienziato pazzo, dal nome Hououin Kyouma, e afferma di voler portare il caos nel mondo in modo da distruggerne l’ordine, mentre è pedinato da questa fantomatica “organizzazione segreta” che starebbe cercando di ucciderlo. Tutto questo atteggiamento è accompagnato dalle irrefrenabili risate folli e dai messaggi in codice che dice quando è al telefono (oggetto chiave della storia). Rintaro è sicuramente uno dei personaggi meglio sviluppati nella storia, e la sua duplice personalità viene gestita in maniera impeccabile.

Possiamo, invece, mettere al secondo posto come caratterizzazione sul podio Makise Kurisu: lei incarna la classica ragazza dl carattere definito come tsundere, ovvero colei che si mostra aggressiva e minacciosa agli altri ma che risulta essere molto dolce e premurosa all’interno. E’ molto intelligente, divisa tra la curiosità degli “esperimenti” con le D-mail e la paura di causare problemi manipolando il tempo. A causa della sua personalità fredda e pacata finisce spesso per scontrarsi con Rintaro.

ORFuyvz

Gameplay

Steins;Gate presenta un particolare gameplay, differentemente da molte altre visual novel, in cui il giocatore non dovrà ad esprimere le sue scelte tramite un dialogo, ma interagendo col proprio telefono. Durante il gioco potremmo ricevere chiamate o messaggi da parte dei vari personaggi della storia, e quindi decidere se rispondere o meno con un semplice tasto. Se quello che ci arriverà sarà un messaggio, avremo la possibilità di selezionare le parole dello stesso, che saranno evidenziate in blu, per scegliere il tema della nostra risposta. Questo sistema di chiamate e risposte sembra essere gestito molto bene: per esempio, andando avanti con la storia, arriverà un punto dove dovremmo nasconderci e in quel momento di arriverà una chiamata. Rispondere o non rispondere porterà un cambiamento negli eventi, che ci darà uno svantaggio, o un vantaggio, contro il nostro inseguitore. Anche i messaggi saranno importanti; infatti, come detto prima, rispondere in modo sbagliato ad alcuni di essi cambierà lo svolgimento della storia, anche se per vederne le conseguenza bisognerà aspettare fino al capitolo 5.

Il gioco presenta un vero finale e cinque finali alternativi, ognuno legato a una delle ragazze di questa visual novel. Come per la semplice introduzione dei personaggi, i primi quattro capitoli non ci indirizzeranno verso nessuno dei finali alternativi, ma verso il vero finale. Dal quarto capitolo in poi, si potrà puntare direttamente ad uno di quattro dei finali alternativi, mentre il problema sorge con il vero finale o l’ultimo dei finali alternativi poiché, sbagliando la risposta ad un solo messaggio comporterà il non raggiungimento di uno di questi due. Fortunatamente il gioco è provvisto della funzione “avanzamento veloce”, che ci permetterà di andare avanti con la storia velocemente e di rispondere correttamente ai messaggi precedentemente sbagliati.

I disegni di sprite e sfondi sono stati realizzati da huke,  studio diventato famoso per il design di Black Rock Shooter, e di tutti i personaggi della serie, e per le sue illustrazioni su Metal Gear Solid. Ogni personaggio del gioco possiede varie pose ed espressioni, e durante i dialoghi possiamo ammirare le loro bocche muoversi. Durante i dialoghi possiamo apprezzare l’ottimo doppiaggio giapponese, che ci accompagna dall’ inizio alla fine della nostra avventura, tranne che per i pensieri di Rintaro.

Dopo i primi capitoli un po’ lenti Steins;Gate inizia a coinvolgere molto chi lo gioca con la sua storia avvincente e i personaggi pazzoidi. Se non siete amanti delle visual novel, e non conoscete abbastanza bene la lingua inglese. dovreste cercare di stare alla larga da questo titolo. Ma se siete amanti della cultura giapponese, o anche della fantascienza in questo caso, non potete assolutamente perdervi quest’opera.

Activision ha reso note alcune informazioni sul fuonzionamente della modalità multiplayer di Tony Hawk’s Pro Skater 5.

Tony Hawk's Pro Skater 5

La modalità multiplayer di Tony Hawk’s Pro Skater 5 è stata strutturata da Robomodo, sviluppatori del titolo, in modo da offrire una lobby in cui si possano riunire fino ad un massimo di 20 utenti e giocare in modalità freeskate mentre si aspetta il caricamento del matchmaking o, più semplicemente, ingannare il tempo nell’attesa di altri giocatori.

Purtroppo ci è stato riferito che tutte le funzione online del titolo saranno fruibili solamente nella versione PS4 di Tony Hawk’s Pro Skater 5, quindi i possessori di PS3 si ritroveranno sotanzialmente una versione del gioco castrata, con all’interno solamente le modalità dedicate al single player.

Chi avrà intenzione di acquistare Tony Hawk’s Pro Skater 5 in versione PS3, si potrà comunque consolare con l’aggiunta di alcuni contenuti esclusivi per le console Sony. Sono previste infatti alcune personalizzazioni del personaggio e dello skate, ispirate a grandi brand Playstation. Nella fattispecie sono stati mostrati contenuti dedicati a Ratchet, Sweet Tooth, e Sackboy.

Tony Hawk's Pro Skater 5

Infine non sono state rilascate dichiarazione sulle modalità online delle versioni Xbox di Tony Hawk’s Pro Skater 5. Ricordiamo che il titolo sarà disponbile a partire dal 29 settembre 2015.

 

Paradox ha rilasciato l’espasione Horse Lords per Crusader Kings II, famoso gioco di simulazione medievale del 2012.

Horse Lords intronuce nuove meccaniche che aggiungono varietà a quello che è già il più esteso giocho di strategia in assoluto

 

Nuove Mappe: Conquista il centro Asia
Nuove regole per i nomadi: Mongoli e Turkic
Clan Nomadi: gestisci le nazioni nomadi !
Tributi: Forza le nazioni conquistate a mandarti oro
Via della seta: la grande via di scambio tra oriente e occidente
Forti: Puoi costruire nuovi strutture temporanee per rallentare i nemici prima che le tue armate li raggiungano

 

Crusader Kings II è il sequel del celebre gioco di strategia di Paradox. Un videogame realmente complesso e ambientato in epoca medievale, dove avrai la possibilità di guidare una dinastia europea alla conquista del continente
Affascinato dalla storia medievale e dai giochi di strategia? Crusader Kings II è allora il titolo perfetto per te. Ripercorri gli eventi dal X al XV secolo e… cambia il corso della storia! In un’Europa suddivisa in Regni, Principati e altre unità territoriali dovrai amministrare abilmente la tua e sopravvivere alle pressioni esterne.

Caratteristiche:

Coinvolgente ricostruzione storica.
Incredibile quantità di variabili.
Multiplayer fino a 32 giocatori.
Gameplay profondo.

Pagina Facebook dedicata a Crusader Kings II

Warner Bros. Interactive Entertainment e DC Entertainment annunciano oggi che il primo add-on basato sulla storia per Batman™: Arkham Knight – Batgirl: Questione di famiglia è disponibile per chi ha acquistato il Batman: Arkham Knight Season Pass per PlayStation®4 computer entertainment system e Xbox One, ed è connesso a Internet.

 

Il DLC può essere acquistato separatamente dal 21 luglio per euro 6,99 su PlayStation® Network e Xbox LIVE online entertainment network di Microsoft.

batman-arkham-knight-06

Ambientato prima degli eventi di Batman™: Arkham Asylum, Batgirl: Questione di famiglia consentirà ai giocatori di vestire i panni di Batgirl per la prima volta nella serie Batman: Arkham. Quando il Joker rapisce il commissario Gordon e le tiene in ostaggio presso ilSeagate Amusement Park, Batgirl e Robin devono combattere contro I suoi scagnozzi per salvarlo e impedire che cada vittima del sinistro piano del Joker. Allenata da Batman, lo stile di combattimento di Batgirl si combina con abilità di hacking per mettere in scacco i nemici, controllo di oggetti e risoluzione di puzzle.

Batgirl: Questione di famiglia è stato sviluppato da WB Games Montréal sulla base dell’engine di Batman: Arkham Knight engine creato Rocksteady Studios. I prossimi add-on di Batman: Arkham Knight sono in sviluppo presso Rocksteady Studios.

Batman: Arkham Knight Recensione

Il Season Pass di Batman: Arkham Knight include l’esclusiva Flashpoint Batman Skin, ora disponibile, e per sei mesi proporrà regolarmente nuovi contenuti come missioni storia, nuovi super cattivi, nuove leggendarie Batmobili, mappe sfide avanzate, skin personaggio alternative e nuovi circuiti guidabili.

I prossimi contenuti per il Batman: Arkham Knight Season Pass saranno disponibili ad agosto:

  • 1989 Movie Batmobile Pack: combatti per le strade di Gotham City con questo add-on che include la skin di Batman e della Batmobile ispirata al film del 1989, come pure due circuiti ispirati al sequel del film.
  • Il Bat-family Skins Pack: incluse in questo pack di sono sei skin personaggio basate su timeline alternative – 1990s Catwoman, One Year Later Robin, Arkham Origins Batman, Iconic Grey & Black Batman, 1970s Batman e Original Arkham Nightwing.

Tutti i riferimenti allo studio di Hideo Kojima, Kojima Productions, sono stati rimossi dal BOX ART di Metal Gear Solid V
La notizia arriva esattamente dopo qualche giorno che Otsuka Akio, la voce di Snake, ha ammesso che lo studio non esisteva più.

Nel Mese di Marzo, la Konami aveva cancellato ogni riferimento a Kojima dal sito dedicato reboot di Silent Hills, prima di annunciarne la cancellazione definitiva.
Inoltre Konami ha cancellato il Brand su twitter e dagli artwork ufficiali di Metal Gear Solid V: Ground Zeroes e The Phantom Pain

Si vocifera che Hideo lascerà lo studio una volta completato The Phantom Pain.

L’uscita di Metal Gear Solid 5 avverrà il primo settembre per PlayStation 4, PlayStation 3, Xbox One, e Xbox 360 mentre la versione PC il 15 Settembre.

 

From Software e Bandai Namco hanno appena aperto il sito ufficiale dedicato a Dark Souls 3, il prossimo episodio dell’eccellente saga di gdr d’azione iniziata con Demon’s Souls, un titolo di nicchia che ha ridefinito i canoni del genere, e di recente arrivata agli ottimi Bloodborne e Dark Souls 2: Scholar Of The First Sin.

Nel sito ufficiale di Dark Souls 3, che dovrebbe arrivare su PC, Xbox One e PlayStation 4 nei primi mesi del 2016, sono per ora disponibili solo un trailer, i collegamenti ai canali degli sviluppatori e la possibilità di registrarsi per rimanere aggiornati sulle novità del prossimo titolo della casa di Tokyo.

Gli sviluppatori non hanno rilasciato maggiori informazioni sulla trama e sulle meccaniche di Dark Souls 3, ma sembra probabile che il titolo si ricollegherà in qualche modo alla saga delle Corone, gli ottimi DLC rilasciati per il precedente episodio.

FDP_SS_002.0

Nel mondo videoludico, utilizzare l’ospedale psichiatrico come ambiente non è certo una novità, in particolare nel genere horror. Anche Town of Light, il nuovo progetto di LKA.it si svolge interamente in un manicomio. Ciò che lo distingue, tuttavia, è il focus dato alla scenografia in cui si svolge questa storia: Town of Light estrapola l’ospedale psichiatrico dai cliché del genere horror (di cui Outlast è un recente esempio) e lo pone come elemento centrale della narrazione. E’ dunque la vita all’interno di una di quelle strutture a diventare il focus di questa avventura completamente made in Italy. Andiamo dunque a scoprire in anteprima più approfonditamente di cosa tratta questo gioco.

town of light 1

Una avventura narrata

Town of Light appartiene a quel filone di giochi d’avventura (definiti dai Tale of Tales notgames“) al quale appartengono ad esempio Gone Home, The Path e l’italiano Anna, nei quali la narrazione assume un ruolo preponderante, mettendo in secondo piano gli aspetti legati al gameplay. Il focus, dunque, è sull’esplorazione dell’ambiente in cui ci troviamo immersi ma, a differenza ad esempio del capostipite del genere Dear Esther, l’avanzamento nel gioco avviene attraverso la risoluzione di semplici enigmi.

Tra realtà…

town of light 3

L’ambientazione è l’elemento che rende unico questo gioco. Town of Light è ambientato nell’ex ospedale psichiatrico di Volterra, nel pisano, che LKA.it ha deciso di riprodurre fedelmente. Dai cartelli stradali arrugginiti e lasciati a loro stessi ad un piccolo parco giochi abbandonato per poi arrivare all’interno del manicomio stesso: è evidente la cura con cui ogni struttura sia stata realizzata. Interessante, inoltre, il poter interagire con gli elementi presenti nel parco, in particolare il sedersi su una panchina che potrebbe essere interpretato come un omaggio al padre spirituale di questo genere di giochi, Graveyard.

town of light 2

…E finzione

In Town of Light rivestiremo i panni di René, la cui voce ci accompegnerà dall’inizio alla fine della nostra avventura. Il background di René è ispirato da una paziente del manicomio realmente esistito: questa ragazza soffriva di allucinazioni, concretizzate in momenti di luce abbagliante, arrivando conseguentemente ad associare la paura non al buio ma alla luce. Il “paese della luce”, dunque, non è altro che il posto più spaventoso in cui un matto avrebbe potuto ritrovarsi: un ospedale psichiatrico.

town of light 4

Una vicenda fantastica inserita in un ambiente concreto e realmente esistente. E’ Luca Dalcò stesso, direttore del progetto, a spiegarci il senso di questo gioco. Egli afferma in una intervista a Repubblica “Non è un documentario sui manicomi. Lo scopo del gioco è quello di intrattenere, ma immettendo alcune nozioni di quella che è la realtà manicomiale. E’ come un romanzo storico: una storia di fantasia ambientata in un contesto credibile a livello”. L’atmosfera sognante alimentata dalla voce narrante e dagli ambienti completamente privi di umanità si scontra con la realtà, concretizzata nei disegni delle tecniche utilizzate per sedare i pazienti della struttura fedelmente riprodotte all’interno del gioco.

Tirando le somme

Un progetto interessante, dunque, Town of Light, che tuttavia non appare privo di difetti. Innanzitutto, ci si scontra immediatamente con i limiti tecnici del genere di gioco: è necessario che la storia sia abbastanza interessante da compensare la mancanza quasi totale di interazione. Un altro piccolo appunto è la voce narrante, recitata da un adulto quando la protagonista del gioco è ancora una adolescente. Speriamo che Town of Light riesca a ritagliarsi un posto nel panorama così competitivo dei giochi di esplorazione: le premesse ci sono, aspettiamo ansiosi di mettere le mani sul prodotto finito.

I Deals with Gold 14 Luglio sono online e saranno validi da oggi fino al 20 Luglio. Queste offerte dedicata da Microsoft agli abbonati Xbox Live Gold di Xbox 360 e Xbox One presentano questa settimana una sezione dedicata anche agli utenti base (Silver) tramite gli Spotlight Sale. Vediamoli nel dettaglio grazie alla segnalazione di majornelson:

XBOX ONE

Murdered: Soul Suspect* Xbox One Game 60%
Tomb Raider: Definitive Edition* Xbox One Game 67%
R.B.I. Baseball 15* Xbox One Game 50%
Battlefield 4 Assault Shortcut Kit Add-On 50%
Battlefield 4 Weapon Shortcut Bundle Add-On 50%
Battlefield 4 Engineer Shortcut Kit Add-On 50%
Battlefield 4 Recon Shortcut Kit Add-On 50%
Battlefield 4 Support Shortcut Kit Add-On 50%
Battlefield 4 Soldier Shortcut Bundle Add-On 50%
Battlefield 4 Ground & Sea Vehicle Shortcut Kit Add-On 50%
Battlefield 4 Air Vehicle Shortcut Kit Add-On 50%
Battlefield 4 Ultimate Shortcut Bundle Add-On 50%

* sconti validi esclusivamente per gli abbonati Gold.

XBOX 360

Deus Ex: Human Revolution* Games On Demand 75%
Tomb Raider: Legend* Games On Demand 75%
Tomb Raider Underworld* Games On Demand 75%
Tomb Raider: Anniversary* Games On Demand 75%
Lara Croft and the Guardian of Light* Arcade 75%
Murdered: Soul Suspect* Games On Demand 65%
Spec Ops: The Line* Games On Demand 75%
Duke Nukem Forever* Games On Demand 75%
XCOM: Enemy Unknown* Games On Demand 75%
BioShock Infinite Season Pass* Add-On 50%
Risen 3 Titan Lords* Games On Demand 66%
COD: Black Ops – First Strike: Pack 1* Add-On 25%
COD: Black Ops – Escalation: Pack 2* Add-On 25%
COD: Black Ops – Annihilation: Pack 3* Add-On 25%
COD: Black Ops – Rezurrection: Pack 4* Add-On 25%
COD: Black Ops II Season Pass* Add-On 25%
COD: Black Ops II Apocalypse Add-On 25%
COD: Black Ops II Revolution Add-On 25%
COD: Black Ops II Uprising Add-On 25%
COD: Black Ops II Vengeance Add-On 25%
Battlefield 4 Assault Shortcut Kit Add-On 50%
Battlefield 4 Weapon Shortcut Bundle Add-On 50%
Battlefield 4 Engineer Shortcut Kit Add-On 50%
Battlefield 4 Recon Shortcut Kit Add-On 50%
Battlefield 4 Support Shortcut Kit Add-On 50%
Battlefield 4 Soldier Shortcut Bundle Add-On 50%
Battlefield 4 Ground & Sea Vehicle Shortcut Kit  Add-On 50%
Battlefield 4 Air Vehicle Shortcut Kit Add-On 50%
Battlefield 4 Vehicle Shortcut Bundle Add-On 50%
Battlefield 4 Ultimate Shortcut Bundle Add-On 50%

* sconti validi esclusivamente per gli abbonati Gold.

Interessanti gli sconti sui pacchetti di Battlefield 4 e Call of Duty: Black Ops ma ovviamente gli utenti One non devono farsi sfuggire Tomb Raider: Definitive Edition e Murdered: Souls Suspect. Per questa settimana è tutto dai Deals with Gold di Microsoft e vi rimandiamo ai prossimi sconti settimanali.

Kenji Saito, direttore di Metal Gear Rising e del prossimo Transformers: Devastation, tempo fa ha affermato che gli piacerebbe molto se i prossimi titoli di Platinum Games si basassero sugli anime giapponesi. Un fan, su twitter, gli ha chiesto se avrebbe avuto piacere lavorare su un possibile gioco di Gatchaman e Saito ha risposto che in realtà vorrebbe lavorare su titoli legati a Kill La Kill o addirittura Berserk.

Kill La Kill, in effetti, si presterebbe benissimo come prossimo titolo di Platinum Games visto che, per tipologia e temi trattati, si sposerebbe perfettamente con i precedenti lavori del team giapponese. Permane invece qualche dubbio su Berserk visto che la componente narrativa ha un peso piuttosto elevato ed è uno dei pochi aspetti, se non l’unico, dove i ragazzi di Platinum Games non hanno mai investito troppo. Nulla vieta, però, che ci sia una prima volta.

kill la kill berserk