Newsletter
Ultime News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Quasi Tutti gli Articoli in questa categoria sono tratti dal sito: http://www.gamesource.it/ a cui va riconosciuto il giusto merito e va tutta la mia gratitudine per l’ottimo lavoro che svolgono

Naughty Dog, l’azienda americana che sta sviluppando The Last of Us Part II, è alla ricerca di un programmatore grafico esperto di DirectX 12, Vulkan o altre moderne API grafiche per PC. Non solo, il candidato deve avere anche una conoscenza approfondita di entrambe le architetture AMD GCN e Nvidia CUDA. I requisiti richiesti da Naugthty Dog, dato che le console attuali e future utilizzano le schede grafiche di AMD, fanno pertanto pensare anche a una versione per PC di The Last Of Us Part II.

the last of us 2

Pochi giorni fa è stato rivelato che anche Horizon Zero Dawn vedrà la luce su PC oltre che su PlayStation 4 ed è facile a questo punto presagire che anche il secondo capitolo di The Last of Us, l’avventura horror a sfondo post apocalittico, avrà una versione per PC.

Senza dubbio un’ottima notizia per tutti i giocatori di PC anche se probabilmente dovremo attendere almeno fino a Febbraio per un’eventuale conferma ufficiale da parte di Sony. Vi terremo aggiornati su eventuali conferme ufficiali tuttavia sembra che Sony sia seriamente intenzionata a portare il suo catalogo di giochi anche sulla piattaforma PC.

L’articolo The Last Of Us 2: Possibile uscita anche su PC? proviene da GameSource.

Little Town Hero, il nuovo titolo per Nintendo Switch sviluppato dai ragazzi di Game Freak e uscito lo scorso ottobre sta per ricevere un’edizione fisica di tutto rispetto, perfetta per qualsiasi fan del gioco o chiunque debba ancora giocarci.

Nella primavera 2020 uscirà infatti la “Big Idea Edition“, già preordinabile sullo store online di NIS America.

Questa edizione includerà, oltre alla copia del gioco:

  • Un art book “Life in the Village”
  • Un poster “Izzit? Dazzit?”
  • Due spille “Defender Duo”
  • La colonna sonora ufficiale “Town Tunes”
  • Confezione da collezione

Little Town Hero Big Idea Edition

Se non vi siete ancora fatti un’idea su questo nuovo titolo dagli autori di Pokémon potete leggere la nostra recensione a questo link.

L’articolo Little Town Hero: in arrivo un’edizione speciale proviene da GameSource.

Nell’ultimo mese c’è stato tanto fermento attorno a Sony grazie ad alcuni dettagli svelati su PlayStation 5, indiscrezioni circa la sua assenza all’E3 2020 e, in generale, attorno alle esclusive di cui godrà la sua console next-gen al lancio, ma il controller? Sarà DualShock 5 come da tradizione o il brand verrà rinnovato?

Playstation 5

La (quasi) conferma che il nome del prossimo controller destinato da Sony alla sua console next-gen sia DualShock 5 arriva direttamente dalla sezione FAQ del sito francese dedicato a PlayStation in cui vengono confrontati i modelli della quarta generazione di console Sony:

PlayStation 5 Controller DualShock 5

Per alcune ore è comparsa la doppia compatibilità DS4 (ovviamente il DualShock 4 di PS4) e DS5 (presumibilmente il DualShock 5) per tutti i modelli di PlayStation 4.

A questo punto, se la notizia venisse confermata, ci sono due cose interessanti da notare: la prima riguarda ovviamente il fatto che il nuovo controller di PS5 seguirà la linea iniziata dai predecessori e si chiamerà appunto DualShock 5; la seconda, decisamente più interessante, riguarderebbe il fatto che il DualShock 5 godrebbe di una retrocompatibilità con PlayStation 4.

La conferma di questa notizia potrebbe decretare di fatto il fine vita (e forse anche anticipata)del controller DualShock 4, non più necessario e superato da DualShock 5.

L’articolo PlayStation 5: il controller si chiamerà DualShock 5? proviene da GameSource.

The Surge 2, l’acclamato videogioco Action-RPG di Deck13 si arricchisce dell’espansione Kraken che è disponibile per le piattaforme PlayStation 4, Xbox One e PC e della edizione speciale Premium Edition. L’edizione Premium Edition include il gioco base, l’espansione Kraken e tutti i contenuti dei precedenti DLC.

L’espansione Kraken aggiunge moltissimi contenuti in una nuova storyline che include nuove ambientazioni, armi, impianti e armature da scoprire e “craftare”. Sali a bordo della VBS Krakow un’enorme portaerei in disarmo convertita in abitazione per personaggi ricchi e famosi. Robot da battaglia, sistemi di sicurezza impazziti e un imponente boss ti metteranno duramente alla prova. La Premium Edition di The Surge 2 include il gioco base, l’espansione Kraken e tutti i DLC rilasciati fino a questo momento tra cui: “URBN Gear Pack”, “Public Enemy Weapon Pack” e “Jericho’s Legacy Gear Pack”.

The Surge 2, l’espansione Kraken e l’edizione Premium Edition sono disponibili per PlayStation 4, Xbox One e PC.

L’articolo The Surge 2: disponibile il Dlc “Kraken” proviene da GameSource.

In un’intervista concessa, il fondatore di Epic Games Tim Sweeney ha le idee chiare sul futuro di Epic Games Store: «Continueremo a puntare sull esclusive anche nel 2020, perché significa in questo che possiamo assistere maggiormente gli sviluppatori con il finanziamento dei prodotti, e investire nel marketing e nella consapevolezza sapendo che questi sforzi portano nuovi clienti nel nostro store». Nella chiacchierata, Sweeney ha sottolineato come la sua creatura abbia generato qualcosa come 680 milioni di dollari di incassi complessivi ed abbia attratto oltre 100 milioni di utenti, i quali hanno speso oltre 250 milioni di dollari in dlc e contenuti extra.

Epic games store saldi
Al momento, non si conoscono i piani dell’azienda inerenti proprio i giochi esclusivi dello store, relativi all’anno in corso. Ma già si possono contare svariati titoli, senza dimenticare l’offerta dei giochi gratuiti che tanto gaudio porta agli utenti Pc! In aggiunta, data l’accesa rivalità con lo store di Valve Steam, la cui cosa ha attirato le reazioni negative di molti giocatori PC che si son visti “togliere” alcuni titoli dal catalogo, bisognerà vedere come la grande V risponderà alle mosse dello store emergente.

L’articolo Epic Games Store: numeri da record nel 2019 proviene da GameSource.

Manca poco all’uscita del nuovo capitolo del racing, TT Isle of Man: Ride on the Edge. Al fine di fornire ai giocatori la simulazione più realistica possibile, lo studio KT Racing si è rivolto ad uno dei più promettenti piloti, Davey Todd, e al pilota francese più veloce del circuito di Isle of Man, Julien Toniutti. Il primo, è un giovane pilota inglese specializzato in gare su strada che ha già collezionato un notevole bottino di trofei a soli 23 anni. Julien Toniutti è invece un pilota esperto che ha partecipato al TT tre volte. Nel 2018 ha battuto il record del giro più veloce di tutti i tempi per un pilota francese nel circuito e per questo ha ricevuto il premio come “più veloce pilota francese su strada” al Motorcycle Show di Parigi.

TT Isle of Man2

Creata nel 1907, la TT è la gara motociclistica più famosa al mondo. Il circuito di 61km con le sue 260 curve è il più iconico per i piloti di gara su strada. Con piloti, moto e circuiti ufficiali, TT Isle of Man – Ride on the Edge 2 vanta una nuova fisica e una nuova modalità carriera per permettere ai giocatori di implementare le proprie skill di guida. TT Isle of Man – Ride on the Edge 2 sarà disponibile a partire da marzo 2020 su PlayStation 4, Xbox One, PC e più avanti anche su Nintendo Switch.

L’articolo TT Isle of Man: un gruppo di esperti per il massimo realismo proviene da GameSource.

Dopo diversi giorni costellati da rumor a riguardo, è alla fine arrivata la conferma ufficiale: Sony non parteciperà all’E3 di quest’anno, saltando la manifestazione per il secondo anno consecutivo.

La notizia arriva direttamente da Gamesindustry che ha contattato i diretti interessati, i quali hanno risposto così:

Sony ha deciso di non partecipare all’E3 2020 dopo un’attenta valutazione. L’azienda ha molto rispetto per l’organizzazione ESA, ma ha ritenuto che l’E3 2020 non sia la sede ideale per quello su cui ci si vuole concentrare quest’anno.

Sony E3

Avvieremo una nuova serie di eventi globali per tutto l’anno a cui potranno partecipare centinaia di consumatori in tutto il mondo. Vogliamo essere sicuri che i fan di tutto il mondo si sentano parte della famiglia PlayStation e abbiano la possibilità di giocare ai loro titoli preferiti. Abbiamo dei titoli fantastici in arrivo per PlayStation 4 e, con l’imminente lancio di PlayStation 5, non vediamo l’ora di poter inaugurare questo nuovo anno di festeggiamento con gli appassionati”.

Cosa ne pensate? Siete delusi da quest’assenza di Sony, oppure preferite l’idea di una serie di eventi separati?

 

L’articolo Sony, è ufficiale: niente E3 2020, ecco quali sono i programmi proviene da GameSource.

Un improvviso leak diffuso su Reddit e proveniente da 4chan, ha svelato una serie di interessanti dati su Assassin’s Creed: Ragnarok. La fonte, che sottolineamo non sia ovviamente ufficiale, ha rivelato che il gioco uscirà il prossimo 29 Settembre, in anticipo rispetto alla solita uscita tra fine Ottobre e i primi di Novembre, su PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X e Xbox One. L’annuncio del gioco avverrà a Febbraio, durante l’evento di presentazione della nuova ammiraglia Sony.

Assassin's Creed Symphony

Secondo il leaker, il gameplay di Ragnarok riprende quanto visto in Origins e Odyssey ma, udite udite, il titolo dovrebbe supportare una modalità cooperativa online destinata a 4 giocatori. Per quanto riguarda le caratteristiche del gameplay, le armi dovrebbero consumarsi e danneggiarsi mentre gli sviluppatori avrebbero inserito nel gioco nuove meccaniche legate ai movimenti e al parkour. Anche le sezioni dedicate allo stealth sarebbero state migliorate. In aggiunta, avremo a disposizione una serie di rune da utilizzare sul proprio personaggio o sulle armi per guadagnare nuove abilità e un sistema di reputazione. La mappa viene descritta come la più vasta mai vista della serie con tutto il Nord Europa liberamente esplorabile, assieme a città come York, Londra, Parigi e Kiev. Come detto, le informazioni non sono state confermate ufficialmente, quindi vanno prese con le dovute precauzioni.

L’articolo Assassin’s Creed Ragnarok: svelata data d’uscita proviene da GameSource.

Quello che sappiamo fino ad oggi è che la quarta generazione Xbox di Microsoft uscirà sul mercato alla fine del 2020 e sappiamo anche che Hellblade 2: Senua’s Saga non uscira probabilmente solo sulla nuova console. Di conseguenza non dobbiamo aspettarci che, al momento del lancio della nuova Xbox Series X, siano rilasciati nuovi giochi in esclusiva.

Xbox Series X

Matt Booty, responsabile di Xbox Game Studios, ha recentemente parlato proprio di questo argomento e dei prossimi titoli che saranno disponibili su Xbox One e Xbox Series X.

I nostri contenuti per la console di nuova generazione usciranno nel corso del prossimo anno o al massimo dei prossimi due anni. Vogliamo prima essere sicuri che Xbox Series X ottenga dati importanti in termini di vendita e poi potremo concentrarci sui videogiochi in esclusiva per la piattaforma.

Xbox Series X

Stando a queste dichiarazioni sembra molto probabile che i giocatori di Halo Infinite, ad esempio, riceveranno la stessa quantità di contenuti post-lancio dei giocatori della Xbox Series X. La scelta Microsoft ha senso se si considera che solitamente il primo anno o due di un nuovo ciclo di console è caratterizzato soprattutto da titoli cross-gen. Per fare un esempio al lancio di Xbox One e PlayStation 4 giochi come Assassin’s Creed IV: Black Flag e Call of Duty: Ghosts erano già disponibili per PlayStation 3 e Xbox 360. Il fascino delle console di nuova generazione sarà quindi inizialmente orientato soprattutto sulle prestazioni complessive e sui tempi di caricamento più brevi.

L’uscita della Xbox Series X è prevista per la fine del 2020 in concomitanza con la console Sony di nuova generazione ovvero la PlayStation 5.

L’articolo Xbox Series X: Nessuna esclusiva per i primi anni proviene da GameSource.

Respawn Entertainment ha annunciato che dal 14 al 28 Gennaio sarà possibile a tutti i giocatori di Apex Legends prendere parte al Grand Soirée Arcade Event dove si potranno ottenere ricompense esclusive oltre alla possibilità di acquistare una vasta gamma di personalizzazioni ispirate ad Art Deco.

Apex Legends Season 1

L’evento consentirà agli appassionati dello sparatutto in multiplayer di partecipare ogni due giorni a nuove modalità di gioco, da Armati e Pericolosi ad altre esotiche sorprese. Ecco nello specifico cosa propone il Grand Soirée Arcade Event:

  • Sette modalità a tempo limitato a rotazione: ogni 2 giorni ci sarà una modalità di gioco nuova, comprese la celebre Armati e Pericolosi e La Rivincita dei Manichini. Tre nuove sfide per un totale di 1000 punti.
  • Tracciamento delle ricompense per gli eventi: il nuovo sistema di tracciamento offrirà ai giocatori più premi e ricompense oltre a nuovi modi per guadagnarli. Completando una serie di sfide per accumulare punti Arcade si potranno ottenere premi sempre più prestigiosi.
  • Bonus Punti Weekend: dalle 19.00 di Venerdì 17 Gennaio alle 19.00 di Lunedì 20 Gennaio, i giocatori potranno prendere parte a una serie aggiuntiva di sfide specifiche per un totale di 500 punti.
  • Negozio di eventi e acquisto diretto: Sarà possibile acquistare un mix di skin leggendarie e altri cosmetici al prezzo di 5 Euro. Verranno rese disponibili 6 nuove skin leggendarie che potranno essere acquistate direttamente oppure ottenute attraverso gli Apex Pack.

È possibile comunque consultare il blog di Apex Legends per conoscere tutte le informazioni dettagliate sull’evento.

L’articolo Apex Legends: Arriva il Grand Soirée Arcade Event proviene da GameSource.