Games | You Buyz
Newsletter
Ultime News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Quasi Tutti gli Articoli in questa categoria sono tratti dal sito: http://www.gamesource.it/ a cui va riconosciuto il giusto merito e va tutta la mia gratitudine per l’ottimo lavoro che svolgono

Il nuovo studio di Microsoft con base a Santa Monica, The Initiative, ha intrapreso una campagna di assunzioni e coloro che sono saliti a bordo hanno curriculum impressionanti.

L’iniziativa è stata annunciata da Microsoft durante l’E3 2018 come nuovo studio con sede a Santa Monica. Il direttore dello studio Darrell Gallagher ha annunciato venerdì una serie di nuovi assunti.

Gallagher ha originariamente pubblicato le notizie su LinkedIn, ed è stato rilevato da resetera prima di essere rimosso. Sabato, Gallagher ha condiviso le notizie ancora una volta tramite Remote Play .

Nel caso in cui non si sappia, Gallagher è un veterano di Activision, Crystal Dynamics, Sony, Square Enix e THQ.

Questa è la lezione di storia sulle notizie, ora passiamo alla lista dei talenti assunti finora.

  • Blake Fischer: senior director of portfolio e planning in Microsoft
  • Brian Westergaard: produttore senior di God of War, capo e produttore senior di Rise of the Tomb Raider
  • Christian Cantamessa: Red Dead Redemptione Shadow of Mordor. Scrittore e designer principale
  • Daniel Neuburger: co-regista di Tomb Raider e Rise Of The Tomb Raider

Sono stati assunti anche due reclutatori: Annie Lohr, ex Respawn, Riot Games e Microsoft Studios; e Lindsey McQueeney che in precedenza era lead recruiter per Crystal Dynamics e Microsoft.

 

L’articolo The Initiative di Microsoft ingaggia gli sviluppatori di Red Dead Redemption, Tomb Raider e God of War proviene da GameSource.

Dopo il gameplay mostrato al quakecon, Bethesda e Id Software tornano a parlare di Doom Eternal, chiarendo che la versione mostrata girava ovviamente su un PC di fascia molto alta. Si è però parlato anche delle versioni console, e in particolar modo delle versioni mid-gen, su cui gli sviluppatori sembrino puntare molto.

Doom Eternal 4k 60 fps

Grazie alla particolare flessibilità del nuovo motore grafico id Tech 7, il nuovo DOOM Eternal garantirà fino a 10 volte più dettagli rispetto al vecchio motore. Tutto questo senza sacrificare l’ottimizzazione, che anche questa volta sembra essere impeccabile sia su PC che su console.

Durante un’intervista concessa a PC GamesN, si è però parlato molto delle console mid-gen, ovvero PlayStation 4 Pro e Xbox One X. Id Software ha infatti dichiarato di voler puntare ai 4k e 60 fps su entrambe le piattaforme. Il gioco girerà comunque a 60 fps anche su PlayStation 4 e Xbox One standard, mentre su Nintendo Switch ci si dovrà accontentare dei 30 fps.

Di seguito le parole di Marty Stratton:

“Il nostro obiettivo è quello di far girare DOOM Eternal come lo vedete nel video gameplay. Su PlayStation 4 Pro e Xbox One X puntiamo al 4K, senza però sacrificare i 60 frame per secondo.”

L’articolo DOOM Eternal: 4k e 60 fps su PlayStation 4 Pro e Xbox One X proviene da GameSource.

Fortnite, titolo sviluppato da Epic Games che sta spopolando in tutto il mondo, deve la maggior parte dei suoi guadagni all’introduzione del sistema di skin che da sempre viene usato dai titoli free to play per evitare di introdurre Fortnite e componenti Pay to Win.

Fortnite skin galaxy

Con l’arrivo della versione iOS del gioco gli introiti di Epic Games sono aumentati ulteriormente, spingendo gli sviluppatori a pubblicare anche una versione Android, disponibile da pochi giorni in esclusiva per gli utenti Samsung Galaxy. Con l’arrivo di questa versione, Epic Games ha stretto un’importante partnership con Samsung, permettendo ai suoi utenti di ottenere una skin estremamente rara ed esclusiva che potrà essere ottenuta solo per un breve periodo.

Per ottenere la Galaxy Skin, presentata ufficialmente durante l’annuncio a New York del Samsung Galaxy S9, sarà necessario effettuare il pre-order del Galaxy Note 9 oppure del Galaxy Tab S4, per poi successivamente ottenere gratuitamente la skin dallo store di gioco.

fortnite galaxy skin

La skin potrà quindi essere ottenuta gratuitamente semplicemente acquistando lo smartphone, quindi se avevate già in programma di acquistarlo non avrete problemi, mentre se eravate in dubbio, Samsung spera di convincervi in questo modo.

Va de sé che questa Skin sarà probabilmente la più rara presente sul gioco e per molti questo potrebbe essere uno sprono per creare una sorta di compravendita di account, come successo già in altri giochi, anche se ovviamente il tutto è illegale e punibile con il “permaban” dal team di Epic Games.

L’articolo Come ottenere gratuitamente la Skin Galaxy di Samsung su Fortnite proviene da GameSource.

Let It Die, prodotto nel 2016 dalla Grasshopper Manufacture e rilasciato in esclusiva per PlayStation 4, sta per essere rilasciato anche su Steam. La versione pc dovrebbe essere identica a quella per console, e come essa sarà gratuitamente scaricabile.

Il giocatore veste i panni di un uomo o una donna senza nome, impegnato nel tentativo di scalare una colossale torre apparsa in seguito a un terremoto nella zona sud-ovest di Tokyo. Ci si ritroverà dunque a esplorare i piani autogenerati della torre, raccogliendo equipaggiamenti e combattendo nemici con un sistema di combattimento estremamente veloce e brutale, il tutto sotto la guida, o forse il controllo, di “Zio Morte”. Nel gioco è presente un sistema di morte simile a quello di Dark Souls, ma questa volta non sarà sufficiente toccare una macchia di sangue: il proprio cadavere precedente diventerà infatti un nemico che infesta la zona in cui è morto, e sarà la sua sconfitta a permetterci di recuperarlo.

Questo, unito alla velocità con cui l’equipaggiamento si rompe, alla dimensioni limitate dell’inventario e alla forza dei colpi nemici, rende Let It Die un titolo impegnativo ma avvincente, dove ogni mossa va pianificata in anticipo per non rischiare di perdere tutti quello che si è riusciti ad accumulare.

Il gioco, che ha da poco raggiunto i 4 milioni di download, presenta anche delle componenti online sotto forma di invasioni alle “basi operative” degli altri giocatori, al fine di razziarle e ottenere rapidamente risorse preziose.

Un gioco avvincente, divertente e soprattutto gratuito. Per tutti coloro che non lo hanno mai provato, questa è una buona occasione per dare un’occhiata ad un titolo sicuramente interessante.

L’articolo Let It Die in arrivo su Steam quest’anno proviene da GameSource.

Mary Jane avrà un ruolo di primo piano nel nuovo gioco di Insomniac Games, Spider-Man. Per far sì che il personaggio possa risaltare come deve, il team ha optato per farlo doppiare alla prolifica doppiatrice Laura Bailey (Avenger Assemble, Resident Evil: Degeneration). Oltre al fatto che Mary Jane sarà una reporter investigativa, un ruolo differente rispetto a quello dei fumetti, si sa poco sull’amata di Spider-Man.

Il Creative Director Bryan Intihar ha rivelato che il team punta a raggiungere gli standard imposti da Rocksteady con la serie di giochi su Batman. Inoltre, ha affermato che la volontà di rendere primaria Mary Jane è legata al desiderio di esplorare la vita di Peter Parker, oltre che a quella dell’Arrampicamuri.

Spider-Man

Inithar ha spiegato, in traduzione:

Per alcuni, tutto ruota attorno alla carriera e le amicizie sono sacrificate per essa, come è successo a me, ma c’è un’età in cui pensi di poter fare tutto sebbene ti rendi conto che non è veramente possibile.

Ci siamo chiesti in che modo avremmo potuto mostrare tutte queste emozioni nel contesto di Peter, in quanto sorregge il peso del mondo sulle spalle. Abbiamo deciso che era giusto che un supereroe avesse delle debolezze, che si ritrovasse a chiedere aiuto senza sentirsi in colpa. Una volta presa questa decisione, la successiva domanda era: “Chi può aiutarlo in questo viaggio?” La risposta non poteva non essere Mary Jane, una donna che precedentemente era stata ritratta come un’attrice o come una proprietaria di club, ruoli che non erano adatti al tipo di storia che volevamo raccontare.

Quindi, cos’altro poteva fare? Ho pensato che sarebbe potuta essere una reporter investigativa, alla ricerca degli Inner Demons e su ciò che sta accadendo a New York ora che Kingpin, AKA Wilson Fisk, è fuori dai giochi. Infine, era tutto legato a ciò che volevamo mostrare su Peter e sul suo viaggio. Il ruolo di Mary Jane è il risultato di tutto questo.

C’è poco da dire, Spider-Man diventa ogni giorno più interessante: se non riuscite ad aspettare l’uscita, leggete la nostra anteprima del gioco in cui vi parliamo dell’opera dopo averla provata.

L’articolo Spider-Man: Mary Jane avrà un ruolo di primo piano proviene da GameSource.

DICE terrà una seconda sessione di closed Alpha test per Battlefield V la settimana prossima.

Il focus di questa nuova sessione di prova sarà la velocità di progressione del giocatore. Rispetto alla prima closed Alpha, sono state applicate alcune modifiche al sistema di progressione che, stando alle dichiarazioni degli sviluppatori, dovrebbero rispondere meglio ai diversi stili di gioco e di abilità degli utenti.

Le modifiche influiranno principalmente sulla velocità di acquisizione punteggi e, di conseguenza, sulla velocità di crescita dei personaggi.

Inoltre, sono stati implementati svariati miglioramenti al matchmaking e risolti alcuni bug che affliggevano l’opzione di adesione a una squadra.

Altri aspetti del gameplay, quali mappe, armi e bilanciamento dei veicoli, sono ancora in fase di messa a punto su tutti i sistemi.

La seconda closed Alpha, che partirà il 14 agosto, sarà molto più breve della prima e riservata soltanto a un ristretto numero di giocatori su PC. I codici per la partecipazione verranno inviati ai giocatori scelti in questi giorni, e avranno anche valore eventuali codici non riscattati della prima Alpha.

L’articolo Battlefield V – Annunciata una nuova closed Alpha proviene da GameSource.

Durante la presentazione di Super Smash Bros. Ultimate, Luigi è stato brutalmente colpito a morte. La sua anima ha lasciato il suo corpo. Proprio per questo motivo alcuni si sono spinti a dire che Luigi è stato ufficialmente eliminato.

Non è così. Nintendo ha confermato che “Luigi sta bene” sulla scia del suo evento più tragico e doloroso. Questa è una buona notizia, perché il fratello sfortunato di Mario merita una pausa.

Luigi è semplicemente morto nel trailer per la rivelazione dei personaggi di Castlevania, Simon e Richeter Belmont. Potere rivedere il video qua sotto. Altri personaggi recentemente confermati per Smash Bros. Ultimate includono Chrom, Dark Samus e King K. Rool.

Super Smash Bros. Ultimate lancia per Nintendo Switch il 7 dicembre.

 

L’articolo Luigi non è morto, parola di Nintendo proviene da GameSource.

Recensioni, soluzioni, guide, news, trucchi per Dead Cells. Dalla redazione di Gamesource, tutto quello che bisogna sapere sul videogioco Dead Cells

Dead Cells

L’articolo Dead Cells proviene da GameSource.

La serie TV di Halo includerà Master Chief nel ruolo di protagonista principale in una storia completamente originale. Non verrà, ovvero, ripresa alcuna trama dei giochi da cui il serial prende ispirazione. A confermarlo sono stati David Nevis e Gary Levine durante un panel al TCA press tour.

Per quanto questa conferma farà gioire i fan del mondo creato da Bungie, uno dei primi dubbi che potrebbero sorgere è legato alla faccia di Master Chief: il personaggio, dopotutto, è sempre rappresentato con la maschera. Secondo Levine, tuttavia questo è un punto cruciale della serie TV di Halo.

È una questione di rilievo e un’importante parte della nostra serie: è tutto quello che dirò. È una science fiction futuristica basata sullo spazio. Non è fantasy. Penso che ci sia stata un franchise iconico nella storia della televisione facente parte di questa categoria, e quello è Star Trek. Probabilmente, dieci o dodici dei film della top 20 di tutti i tempi sono sci-fi futuristici e, stranamente, la televisione non ha sfruttato appieno questa categoria.

Ha inoltre affermato che lo showrunner Kyle Killen non sta adattando uno dei videogame di Halo, ma sta invece creando qualcosa di completamente nuovo per il debutto di Master Chief sul piccolo schermo.

È una nuova storia ma saremo estremamente rispettosi di ciò che è canonico. Stiamo lavorando con Microsoft e 343 Industries per essere sicuri di non cadere nel non-canonico.

Notizie interessanti e confortanti: nel frattempo, il team di 343 Industries sta lavorando la prossimo capitolo del franchise per Xbox One, Halo Infinite.

L’articolo La serie TV di Halo racconterà una storia inedita su Master Chief proviene da GameSource.

Durante l’EVO 2018, torneo tenutosi a Las Vegas in cui i giocatori si sono fronteggiati nel classico Super Smash Bros. Melee (competizione conclusasi con il trionfo dello svedese Leffen), Nintendo ha annunciato un Direct previsto per l’8 agosto che avrà Super Smash Bros. Ultimate come protagonista.

La diretta si terrà alle ore 16:00 in Italia, e Nintendo non ha specificato né quanto sarà lungo l’evento né cosa sarà mostrato, glissando con un generico “nuove informazioni sul gioco“.

Super Smash Bros. Ultimate

Il direct vedrà la presenza del game director Masahiro Sakurai e sarà la prima volta che si tornerà a mostrare qualcosa sul gioco dopo la lunga presentazione svoltasi durante l’E3 2018, che ha svelato la presenza del roster più grande di sempre per un Super Smash Bros.

 

L’articolo Un direct su Super Smash Bros. Ultimate questa settimana proviene da GameSource.